Archivio documenti

01.10.2009
Il Laboratorio della Cultura della Sicurezza
Comunicato

Il giorno 1° Ottobre u.s. a Milano si è tenuto un interessante incontro sul tema della sicurezza nel Trasporto Aereo. Gli organizzatori dell'evento ( la FIT-CISL Lombardia, il Comitato 8 Ottobre e il Centro Studi Demetra) e i numerosi e autorevoli relatori del convegno hanno sottolineato la necessità e l'importanza dell'investimento che nel settore dei Trasporti, e a maggior ragione in quello del Trasporto Aereo, deve essere fatto su una Formazione che sia lievito per una sempre maggior diffusione e applicazione della " Just Culture". A questo scopo il convegno a tenuto a battesimo l'idea di lanciare un " Laboratorio della Cultura della Sicurezza", ovvero un luogo dove sperimentare e validare idee, progetti ed esperienze da poter mettere a fattor comune presso tutti i soggetti interessati; dagli operatori del mondo dei trasporti al Management, dalla Stampa alla Magistratura, fino a coinvolgere il Parlamento. In particolare vogliamo segnalare la presenza di numerosi CTA che hanno seguito con interesse il convegno, proveniente dagli Impianti milanesi ( ACC e SAAV) ma anche di colleghi giunti da Padova, Brindisi e Roma. Al di là delle appartenenze sindacali, che spesso marcano differenze che non hanno motivo di esistere, il convegno ha rappresentato un momento di crescita sia di competenze che di consapevolezza.

Come a voler evidenziare la distanza e il tanto lavoro che vi è ancora da compiere lungo questo percorso è proprio di questi giorni la comunicazione delle revisioni al D.L.118/08 che, nonostante le pressioni e le sollecitazioni esercitate dal Sindacato e dalle Associazioni Professionali, non coglie le indicazioni della Direttiva Europea di riferimento tese a sviluppare un processo di "reporting" idoneo a evidenziare e correggere le inevitabile falle di un sistema altamente complesso.

Di seguito si riporta l'intervento di un'agenzia di stampa che ha seguito il convegno.