Archivio attività locale

30.06.2008
Richiesta chiarimenti su Met Garden e dati meteorologici automatici
Documento

Bologna 3 Giugno 2008

A Direttore Area Operativa
Sig. Massimo Garbini

A Direttore Operazioni d'Aeroporto
Sig. Massimo Bellizzi

A Responsabile Funzione Meteorologia
Sig. Fabio Milioni

A Dirigente Caav Bologna
Sig. Massimo Maniccia


Oggetto: Met Garden e dati automatici meteorologici presso Aeroporto Bologna

Scriventi RRSSAA, visto quanto accaduto a far data dal 9 Maggio 2008 e più volte portato all'attenzione delle SS.VV, considerate le disposizioni impartite dal sostituto della Direzione sull'utilizzo dei dati automatici dei sensori e del Met Garden a tutela dei lavoratori del Caav Bologna chiedono di conoscere se i dati di visibilità, tempo presente e altezza della base delle nubi (ancorché espressa in metri anziché in piedi) forniti dai sensori automatici siano da considerarsi validati e certificati per la fornitura all'utenza in caso di assenza del personale EAV preposto all'osservazione meteorologica e se, visto l'impatto operativo, esista una procedura validata dall'area operativa, da normativa e dalla funzione meteorologia per la fornitura di tali dati agli utenti..
La richiesta deriva dalla verificata inattendibilità, riportataci dal personale EAV e CTA dei dati riferiti al visibilimetro, al tempo presente e all'altezza della base delle nubi forniti all'interno del Met Garden.
Considerata l'importanza dell'argomento ci auguriamo di ricevere risposta scritta e in tempi brevi alla presente.
In assenza, attiveremo presso gli enti competenti tutte le procedure necessarie alla tutela del personale del Caav Bologna.

IL TUO CONTRATTO
  • 27.05.2014
    CCNL DEL SETTORE TRASPORTO AEREO SERVIZI ATM E COMPLEMENTARI 2014-2016