COMUNICATI STAMPA

14.06.2018 ore 16:44
Ufficio Stampa
Ryanair, Pellecchia: Perplessità per attacco ai controllori di volo

"Le dichiarazioni di Ryanair rispetto a un presunto allarmante deterioramento dei servizi forniti dai controllori di volo europei ci lasciano perplessi", così dichiara Salvatore Pellecchia, Segretario generale aggiunto della Fit-Cisl.

"Per quanto ci riguarda - prosegue Pellecchia - le lavoratrici e i lavoratori di Enav garantiscono sicurezza e regolarità dei voli con standard molto elevati. I dati indicati da Ryanair non ci risultano e pertanto la richiesta che il vettore irlandese ha rivolto alla Commissione europea per i Trasporti di "intraprendere azioni urgenti e decisive" relativamente ai controllori, appare pretestuosa. Evidentemente gli obiettivi sono altri: Ryanair vuole liberalizzare il settore, riducendo i diritti anche di questi lavoratori. D'altra parte percepiamo bene quanto poco l'azienda consideri le risorse umane, tanto che è stata condannata per comportamento antisindacale da un tribunale italiano".

Conclude il Segretario generale aggiunto: "Assieme a Etf, la Federazione europea dei lavoratori dei trasporti a cui siamo affiliati, e agli altri sindacati ci opporremo in tutte le sedi a progetti di Ryanair che possono determinare ricadute negative sul fattore lavoro e sulle persone".