COMUNICATI STAMPA

09.02.2021 ore 16:50
Ufficio Stampa
Trasporto aereo, Fit-Cisl: Enav non può imporre ammortizzatori

"Enav non rispetta gli affidamenti, il che è inaccettabile soprattutto data la gravità della situazione pandemica ed economica. Chiediamo l'immediata convocazione dell'Organismo paritetico di garanzia". È quanto dichiara la Fit-Cisl, spiegando che: "Enav prima si è rifiutata di costituire il fondo bilaterale, per la gestione di eventuali crisi, sostenendo che non ce ne sarebbe stato bisogno e adesso, quando si dovrebbero attivare percorsi di formazione, vuole ricorrere agli ammortizzatori sociali. Tutto il trasporto aereo è in ginocchio, per cui come Fit-Cisl insieme a Filt-Cgil e Uiltrasporti stiamo insistendo per un intervento urgente del Governo, ma in attesa di questo, Enav non può fare da sola su temi che vanno a incidere direttamente sulle lavoratrici e sui lavoratori e, conseguentemente, sulle loro famiglie. La convocazione dell'Organismo paritetico, come da norme condivise con la stessa Enav, deve essere antecedente a qualsiasi decisione che ha impatto sulle persone. Stupisce di dover ribadire tali concetti, ma Enav rispetti gli accordi e eviti di innescare un ulteriore inutile conflitto".