COMUNICATI STAMPA

12.03.2021 ore 21:07
Ufficio Stampa
Fs, Fit-Cisl: Gruppo si attivi per vaccinare rapidamente lavoratori

"Abbiamo appreso da fonti informali dell'istituzione di un presidio sanitario per effettuare tamponi nella sede centrale di Villa Patrizi del gruppo Fs italiane: ci pare un'iniziativa tardiva, che avrebbe avuto molto più senso un anno fa. La priorità ora sono i vaccini", così dichiara la Fit-Cisl, spiegando che: "il gruppo Fs Italiane ha una presenza capillare sul territorio nazionale per cui può e deve attivarsi per vaccinare, tramite la Divisione Sanità di Rfi, tutto il suo personale, quindi sia i lavoratori di esercizio sia gli addetti al backoffice. Le Regioni Lombardia e Veneto si sono già attivate per stipulare accordi che consentano i vaccini nelle aziende. Ci aspettiamo altrettanta prontezza da uno dei più importanti gruppi dei trasporti italiani".