Archivio Comunicati stampa

03.12.2009 ore 17:26
Porti: sospeso lo sciopero generale del 18 dicembre

Le Segreteria Nazionali di Filt, Fit e Uiltrasporti -preso atto delle modifiche presentate nella bozza provvisoria di testo unificato nell'ambito del comitato ristretto per il disegno di legge di riforma della legislazione portuale- hanno deciso di sospendere lo sciopero generale dei porti indetto per il giorno 18 dicembre 2009. Lo rende noto il Coordinatore Nazionale Area Contrattuale Porti Fit Cisl Ettore Torzetti. Il testo presentato il 1° dicembre scorso -aggiunge Torzetti- rispetto alle precedenti bozze e all'attuale legge non genera nuova precarizzazione dei rapporti di lavoro, né frammenta il ciclo delle operazioni e dei servizi portuali. I sindacati -precisa Torzetti- vigileranno e saranno attivi affinché siano salvaguardate le tutele dei lavoratori in ogni fase della approvazione del disegno di riforma. Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, continueranno, pertanto, la loro azione anche su altri rilevanti aspetti, sino a che vengano apportate adeguate modifiche. Le Segreterie Nazionali di Filt, Fit e Uiltrasporti -conclude la nota- preso atto delle ultime modifiche al DDL e in base ai risultati dell'audizione del 2 dicembre scorso ribadiscono la decisione di sospendere lo sciopero generale previsto per il 18 dicembre prossimo.