Archivio comunicati

08.06.2015
Comunicato unitario sull'intesa con Alitalia - area Ground e area Maintenance
Comunicato

Dopo un largo confronto con Alitalia/Sai, in data 3 giugno u.s. , è stata raggiunta una intesa, su diverse tematiche riguardanti: l'Organizzazione del Lavoro nell'area Ground e nell'area Maintenance, alcuni interventi di Polivalenza e l'istituzione di un premio di produttività e "premio di risultato variabile" Ground, oltre ad un importante programma di Assunzioni per 310 unità complessive.
Prima di indicare i punti essenziali dell'intesa, è utile ricordare che tale vertenza nasce da un duplice obiettivo: da un lato la nuova Alitalia/Sai, ha rappresentato l'esigenza di intervenire nell'organizzazione del lavoro nelle due macro-aree con interventi volti a razionalizzare l'attività ritenendo necessario introdurre Flessibilità/Polivalenza per rendere il servizio più competitivo ed efficiente e dall'altro, una volta individuati gli strumenti necessari alla funzionalità dell'operativo, anche la rivendicazione sindacale volta a ottenere un programma di assunzioni che avesse come obiettivo il rientro dei colleghi dalla mobilità e un programma di stabilizzazione.
All'inizio della trattativa l'Azienda ha chiesto di intervenire sull'organizzazione del lavoro in modo incisivo con proposte del tipo: Orari flessibili e multiperiodali oltre la prestazione contrattuale; Dimezzamento delle ferie nel periodo estivo; Turnazioni mensili e Polivalenza spinte; Limiti imposti all'uso dei Congedi Parentali e altro ancora. Le richieste aziendali, giudicate dalle OO.SS. unitariamente eccessive, non sostenibili e non rispondenti alle reali necessità, sono state respinte con determinazione.
Viceversa, la delegazione trattante si è battuta per convincere l'Azienda a concentrare gli sforzi su alcuni interventi coniugando le diverse esigenze ed evitando uno scontro con i lavoratori, deleterio in questa fase della nascita della nuova Alitalia.
Al termine del lungo e stressante confronto le parti hanno raggiunto la seguente intesa:
Interventi nell'area Ground
. Polivalenza: fermo restante la composizione delle squadre nel rispetto degli standard di qualità e sicurezza e comunque stante la mansione prevalente di ogni figura professionale, saranno fungibili le figure di ROS e OPR limitatamente sui voli A/300 Family, (il ROS è escluso dalle stive).
Alla figura dell'OUA , previo addestramento potrà essere richiesto di movimentare le scale.
. Schema turno: a fronte della richiesta aziendale di Schema turno mensile, la mediazione concordata è di Turno trimestrale.
. Flessibilità: a fronte della richiesta aziendale di spostare il giorno libero dal servizio FNL per ben due volte al mese per 4 mesi (giugno-settembre) la soluzione concordata prevede solo 2 nei 4 mesi con esclusione del (FNL) coincidente con la domenica e solo se lo stesso sia legato al Riposo - ovviamente previo preavviso minimo di 24 ore del programmato e con il recupero delle giornate nel periodo invernale, nel caso ciò non avvenga, la giornata sarà retribuita.
. Ferie: rimarranno invariate, è previsto un confronto a settembre in sede aziendale per individuare soluzioni.
. Tempo tuta: la variazione all'attuale sistema avverrà solo dopo che l'Azienda avrà attivato i necessari interventi logistici da verificare congiuntamente con le RLS e RSA.
. Per le figure professionali che effettuano la Polivalenza (ROS - OPR - OUA) si è convenuto di corrispondere un "Premio fisso" e un "Premio di risultato variabile" degli importi mensili indicati: ROS € 30 - OPR € 25 - OUA € 20 a cui si vanno ad aggiungere ulteriori 40 € per il ROS - 30 € per OPR - 20 € per OUA, al raggiungimento degli obiettivi dei tempi medi di consegna bagagli.
Interventi nell'area Maintenance
. Il capo unità produttiva fermo restando le mansioni prevalente, garantirà anche l'attività di guida di mezzi per il traino AA/MM, previo addestramento, in via sperimentale fino a marzo 2016. Agli stessi verrà riconosciuto un importo mensile di 40 €.
. Ispezione Serbatoi Carburante: agli OPA 2, che previo addestramento, opererà per la sola ispezione, sarà riconosciuto un importo di 20 € mensili; mentre per gli interventi più prolungati e completamente all'interno dei serbatoi, verrà riconosciuto un importo di 40 € mensili. In entrambe le fattispecie una riduzione oraria di 2 ore.
. Tempo tuta: solo dopo gli interventi logistici necessari e con il coinvolgimento di verifica di RLS e RSA, dove necessario, si attuerà un tempo tuta di 5 minuti.
. Per alcune figure professionali prevalentemente della catena di comando, si avvierà un confronto in sede aziendale con le RSA al fine di concordare un eventuale intervento sul regime di orari così come previsto dal CCNL.
Impegno delle parti ad incontrarsi entro settembre con l'obiettivo di istituire un Premio di Risultato per tutto il personale di terra
Assunzioni in Area Ground e Area Maintenance
Le assunzioni concordate sono 310 unità complessivamente, così articolate:
. AREA GROUND: 170 unità, il 50% entro luglio il restante entro dicembre
Nell'ambito delle 170 unità impegno a richiamare 55 risorse dalla Mobilità ed il restante sono Stabilizzazioni da CTD a CTI.
. ARTEA MAINTENANCE: 140 unità - verranno considerate con priorità le risorse già inserite tra la fine del 2014 e l'inizio dell'anno, con contrato a termine, previa valutazione tecnico-organizzativa e dei profili richiesti.
Tutte le risorse saranno assunte dalla mobilità.
Sia per Ground che per Maintenance è previsto che le parti si incontreranno nel mese di gennaio per valutare gli effetti applicativi ed eventualmente apportare correttivi.
Le Federazioni Nazionali, considerano il risultato raggiunto il giusto equilibrio che coniuga le diverse esigenze.
L'intesa deve rappresentare l'inizio di un percorso di relazioni industriali nuovo ed avanzato che metta al centro il riconoscimento del lavoro, che da troppi anni ha subito processi di ristrutturazione con pesanti ricadute occupazionali.
L'auspicio è che le 310 assunzioni siano l'inizio del rilancio e la fine di una lunga crisi.


N.B.: I testi integrali degli accordi e le lettere allegate sono disponibili sui siti delle Organizzazioni e/o presso le RSA.


I DIPARTIMENTI NAZIONALI
Roma, 8 Giugno 2015

IL TUO CONTRATTO