Archivio documenti

25.04.2011
LETTERA ALIS e DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2011
Comunicato

Lettera Alis: in allegato il testo della lettera inviata in Azienda il 18 aprile per segnalare il mancato rispetto delle preferenze espresse dal PN nell'apposita area della piattaforma "bidding".

Dichiarazione dei redditi 2011: anche quest'anno CISL mette a disposizione dei propri iscritti le sedi CAAF per la compilazione e la consegna dei Moduli per le Dichiarazioni (730/UNICO) 2011 - redditi 2010. Per venire incontro alle esigenze lavorative del Personale Navigante, nella saletta FIT CISL Piloti è stato istituito un punto di raccolta dei documenti da presentare, ubicato presso il nostro ufficio nei pressi del CBC Alitalia, che osserva i seguenti orari: Lun-Mer-Ven ore 8.30-13.00.

In attesa della stampa delle tessere sindacali (ci scusiamo per il ritardo nella consegna delle stesse), è possibile richiedere una lettera di appartenenza alla CISL da presentare nelle sedi opportune e che, nel contempo, dà accesso ad una serie di convenzioni che trovate sul sito: www.cisl.it

Per quanto riguarda il PNT è prevista un'agevolazione che consentirà di "recuperare" una quota delle imposte già pagate negli anni precedenti mediante l'applicazione dell'aliquota del 10% su parte delle competenze, precedentemente tassate in maniera ordinaria.

Per il personale navigante l'importo dell'indennità di volo soggetto ad imposta è ridotto al 50% del totale e l'Agenzia delle Entrate, nella risposta al quesito posto dall'Azienda al riguardo (reperibile sul sito "BYTE"), consente al singolo di navigante di scegliere il regime di computo che ritiene di miglior favore, fra l'imposta del 10% su tutta la quota dell'indennità considerata (relativa alla casella 99 del CUD), ovvero con aliquota "normale" sul 50% dello stesso importo.

La scelta fra una delle due modalità di calcolo determina nel primo caso l'assoggettamento ad imposta sostitutiva [1] della quota considerata, mentre la quota determinata nel secondo caso viene considerata come reddito ordinario e partecipa, per il 50%, al computo dell'imponibile fiscale.

L'Azienda ha comunque inserito nelle note del CUD tutti gli elementi da sottoporre al CAAF, o al proprio fiscalista di fiducia, assieme al resto della documentazione informativa (Comunicazione di Certificazione Naviganti), scaricabile dalla propria sezione privata dal sito BYTE, affinchè venga fatta la scelta più conveniente in funzione delle singole posizioni.


vi segnaliamo che i CAAF sono a conoscenza delle novità introdotte quest'anno relativamente alle nostre dichiarazioni dei redditi: Vi invitiamo tuttavia a contattarci per ogni ulteriore chiarimento che dovesse rendersi necessario.


FIT CISL Piloti

Comunicazione
www.fitcisl.org