Archivio documenti

04.05.2011
LETTERA A CITYLINER SU CRITICITA' RETRIBUTIVE PNT
Comunicato


In considerazione delle modalità unilaterali con cui AirOne Cityliner applica ai propri Piloti l'integrazione salariale a 50 ore, prevista nella comunicazione aziendale allegata al verbale del 4 marzo 2011, che di fatto ne vanifica l'efficacia, abbiamo inviato alla Compagnia una lettera in cui, oltre a richiedere il rispetto di quanto previsto, rivendichiamo la volontà della FIT CISL di rivisitare l'intero impianto contrattuale Cityliner, in coincidenza con la scadenza del CAL Alitalia CAI prevista per il 31 Dicembre 2011.

Il nuovo contratto Cityliner infatti, siglato dalla nostra Organizzazione Sindacale il 20 maggio 2011, era basato su livelli di attività nettamente superiori a quelli attualmente programmati al PNT del vettore regional. Livelli che, come dichiarato dalla stessa Compagnia, saranno particolarmente bassi anche per tutto il 2011.

Pertanto, poichè l'incremento delle ore di volo medie costituiva una delle premesse del nuovo Contratto Cityliner, lo stesso è da ritenersi, a giudizio della FIT CISL, del tutto superato, in considerazione delle scelte commerciali e di network della Compagnia che non consentono il raggiungimento dei previsti livelli di attività del PNT.

Il nostro obbiettivo è di rinegoziare con Alitalia CAI un nuovo Contratto di Gruppo del PNT, articolato su una parte comune ed altre specifiche per le varie realtà come il regional, in modo da garantire tutele omogenee a tutti i Piloti e facilitare i processi di mobilità interna tra le varie aziende della nuova Alitalia.

Roma 4 Maggio 2011



FIT CISL Piloti

Comunicazione

www.fitcisl.org