Archivio documenti

15.04.2015
INCONTRO IN ENAC IN SEGUITO ALL’INCIDENTE GERMANWINGS
Comunicato

INCONTRO IN ENAC IN SEGUITO ALL'INCIDENTE GERMANWINGS
Si è tenuto ieri il primo tavolo tecnico in ENAC tra Rappresentanze del Personale Navigante, Assaereo ed IBAR, in rappresentanza degli Operatori Italiani, per un confronto sugli approfondimenti normativi da proporre in seguito all'incidente Germanwings.
I Rappresentanti dell'Ente nazionale, infatti, parteciperanno il 22 e 23 aprile p.v. al tavolo congiunto, sollecitato dall'Italia, tra tutti gli Stati Membri EASA, in modo da avere un quadro sulle diverse posizioni sull'argomento.
Il Vice Direttore Generale, Ing. B. Marasà, in apertura di riunione, ha riportato che non si aspetta emissione di nuove norme per quella data, ma ha piuttosto indicato come probabile, la creazione di tavoli tecnici per la ricerca di soluzioni condivise.
Per il momento tre sono le macro aree su cui ENAC intende muoversi: idoneità medica, qualificazione e reclutamento dei Piloti e procedure di accesso nel cockpit.
E' stata data però ampia disponibilità al confronto congiunto in ambito nazionale tra tutti gli addetti ai lavori, da tenersi anche dopo la suddetta data, per raccogliere suggerimenti e formulare ulteriori proposte, in modo da arrivare ad eventuali modifiche univoche in ambito continentale, limitando al minimo eventuali interventi correttivi negli scenari nazionali.
Dichiarandoci disponibili al confronto, nel nostro intervento abbiamo posto l'accento anche sulla "Fatigue" indotta da turni di volo pesanti, sui modelli industriali aggressivi di certi Operatori Aerei e sull'ormai atavica interpretabilità delle Norme europee, che tanta sperequazione ha provocato, e continua a provocare, nel Settore del Trasporto Aereo.
Infine, alla richiesta di "fare squadra" proposta dai vertici ENAC, abbiamo indicato come improcrastinabile un chiaro ed univoco pronunciamento dell'Ente sulle tematiche, presentate anche in sede ETF dal nostro Rappresentante, da tempo evidenziate e che sono ancora oggetto di interpretabilità, quali gli "avvicendamenti estendibili", la direttrice Buenos Aires ed i Riposi Movibili in uso presso un grande Operatore Aereo nazionale.
Rimaniamo in attesa dei ragguagli ENAC sulla riunione EASA della prossima settimana, di cui Vi daremo tempestiva informazione.
Dipartimento T.A. Piloti
Roma, 15 aprile 2015
www.fitcisl.org
Seguici anche su Twitter e Facebook
Dipartimento Trasporto