Archivio documenti

05.02.2015
Aura società cooperativa Elior apre al confronto, differito lo sciopero previsto per il 6 febbraio
Documento

Nel pomeriggio di ieri la società Elior-Divisione ha inviato una nota alle Organizzazioni Sindacali comunicando che «con riferimento alla vertenza Sapp e alle richieste formulate dalle OO.SS., volte alla prosecuzione del confronto perla verifica di percorsi alternativi alla mobilità, Vi comunichiamo la nostra disponibilità ad avviare un apposito tavolo durante il quale gli effetti della procedura di licenziamento collettivo saranno sospesi».

A distanza di pochi minuti la Aura Soc. Coop ha inviata anch'essa una nota comunicando che «non procederà all'invio delle lettere di licenziamento prima della data del 5 marzo p.v.».

Sulla base di tali elementi le Segreterie Nazionali di Filt-Cgil, Fit-Cisl, UilTrasporti, UglTrasporti, Salpa-Orsa e Fast Ferrovie, dopo una valutazione congiunta, vedendo accolte le richieste di approfondire il confronto per individuare una soluzione idonea alla salvaguardia dell'occupazione dei lavoratori interessati, hanno deciso di revocare lo sciopero già indetto per il 6 febbraio 2015 e di partecipare alla riunione che si terra la prossima settimana con Elior-Divisione Itinere.

Evidentemente Elior ha riconosciuto l'illegittimità dell'azione di Aura Soc. Coop. e ha deciso di scendere in campo assumendosi (come è previsto dalla vigente legislazione) le proprie responsabilità.

Confidiamo quindi in una positiva soluzione della vertenza.