Archivio documenti

08.02.2017
Fs, Piras: Pretendiamo risposte sulla quotazione di Frecce-Intercity
Documento

"Nonostante i reiterati solleciti da parte nostra, l'AD Mazzoncini continua a evitare il confronto sul tema della privatizzazione delle Frecce. Nel frattempo apprendiamo dalla stampa che si sta accelerando. Al persistere di questo atteggiamento si verificherà inevitabilmente un palese peggioramento del clima delle relazioni industriali", con queste parole Antonio Piras, Segretario generale della Fit-Cisl, commenta le ultime notizie relative alla quotazione della Newco Frecce-Intercity.

"L'AD - prosegue Antonio Piras - non può sottrarsi a domande precise poste non solo da noi, ma anche dai lavoratori e dagli Italiani in quanto proprietari nonché utenti di Fs. Primo: perché quotare i servizi passeggeri a lungo raggio quando saremmo gli unici in Europa a farlo? Secondo: quali sarebbero le ricadute occupazionali? Fino a oggi i lavoratori hanno fatto tanti sacrifici per rimettere l'azienda in sesto: non vorremmo che si vanificasse tutto quanto. E da ultimo, ma non per importanza: quali sarebbero i vantaggi per il Paese? Pretendiamo delle risposte".