Archivio documenti

06.11.2019
Incontro con la Direzione Circolazione Sottoscritto accordo sulle Sale Blu
Comunicato

Nella giornata odierna è proseguito il confronto, iniziato lo scorso 22 ottobre, tra le Segreterie Nazionali e la Direzione Circolazione di RFI aventi come punti all'ordine del giorno in particolare la riorganizzazione delle Sale Blu e del processo Informazione al Pubblico.

In apertura il Direttore Circolazione, valutata la precedente richiesta sindacale di istituzione di una struttura di Gestione Operativa nel territorio della DTP di Trieste dell'Area Circolazione Venezia-Trieste, ha formalizzato la prossima istituzione della sola Programmazione, sempre all'interno della suddetta area Venezia-Trieste. Le OO.SS., confermando la necessità che anche nella DTP di Trieste si attivi Gestione Operativa, ritengono questo un primo passo nell'ambito del processo Circolazione, quanto mai importante nella Regione Friuli Venezia Giulia.

Si è poi passati ad approfondire il tema delle Sale Blu Territoriali e la proposta aziendale di istituire una Sala Blu Nazionale al fine di potenziare la capacità di risposta alla crescente richiesta di assistenza da parte dei viaggiatori con disabilità e a ridotta mobilità. In quest'ultima struttura sarà impiegato personale dedicato in possesso di spiccate conoscenze linguistiche ed informatiche in grado di assolvere nel migliore dei modi all'importante servizio a cui è deputata.

Alla stregua delle altre 14 Sale Blu Territoriali quella Nazionale sarà retta da un Coordinatore di livello professionale Q2 e gli addetti saranno tutti inquadrati come Specialisti Tecnico Commerciali di livello Professionale B.

La nuova struttura avrà il compito di assorbire le richieste telefoniche e quelle on-line oggi di competenza dei territori in modo da sgravarli almeno in parte del notevole impegno a cui sono attualmente sottoposte. Ciò non determinerà, comunque, modifiche all'organizzazione esistente.

La trattativa sull'organizzazione del processo Informazione al Pubblico è stata aggiornata ad altra data avendo, come Sindacato, reputato necessaria tutta una serie di approfondimenti sugli Impianti dove andrebbe inserita questa nuova figura professionale di Assistente alla Comunicazione in possesso di adeguate conoscenze linguistiche ed informatiche in modo da migliorare l'attuale livello della qualità dell'informazione al pubblico.

Restano sul tappeto i temi legati alla logistica ed alle coperture delle carenze esistenti nelle Sale e nelle Stazioni rispetto all'accordo del novembre 2017, carenze che non possono che essere coperte da ulteriori assunzioni di Capi Stazione e di Tecnico della Circolazione.

La Società, nel confermare l'impegno alla copertura delle mancanze nei tempi strettamente necessari alla conclusione dei processi formativi attualmente in essere, si è resa disponibile al prosieguo del confronto già calendarizzato per il 14 novembre.

Sulla logistica ha comunicato che sono state individuate soluzioni migliorative per le Sale CCC di Milano e Pescara e che, nel prossimo incontro, dettaglierà sullo stato dell'arte in tutti i territori. Per le pause ai VdT, in linea con l'accordo del 2017, ha confermato di aver già dato disposizione affinché queste siano graficate sugli M.149.


Roma, 05 novembre 2019

Le Segreterie Nazionali