Archivio documenti

17.12.2020
Trenitalia: incontro su Manutenzione Rotabili
Comunicato

In modalità videoconferenza si è svolto nella giornata di ieri il previsto incontro con la società Trenitalia riguardante la Manutenzione Rotabili, nell'ambito delle procedure di raffreddamento.

La società, pur premettendo la complessità del momento e del fatto che il piano industriale è in via di definizione, ha tenuto a ribadire la validità degli impegni presi e di non voler attivare alcuna iniziativa unilaterale.

Sul tema degli investimenti, Trenitalia ha comunicato che quelli in corso non hanno subito rallentamenti, mentre quelli non avviati saranno traslati al 2021, confermandone la validità.

Sul tema delle internalizzazioni la società ha comunicato che al momento hanno riguardato la lavorazione delle porte degli Etr 500 a Vicenza e delle porte dei Taf a Foggia. Per quanto riguarda il Trasporto Regionale è in previsione di internalizzare ulteriori lavorazioni sugli impianti di climatizzazione.

La società ha evidenziato che, a fronte della riduzione dei servizi AV, ha provveduto ad anticipare le lavorazioni su tali materiali e che in questa seconda ondata dell'emergenza coronavirus, non ha
determinato chiusura d'impianti e riduzioni di attività manutentiva.

Come Fit Cisl abbiamo ribadito che, seppur comprendendo le implicazioni derivanti dalla situazione attuale, che registra anche una mancata definizione dei nuovi vertici, servono dati più strutturati, corroborati dal piano degli investimenti che tenga conto delle prospettive "green", assunzioni, formazione, nuove tecnologie, organizzazione, per riprendere un confronto vero su questo strategico settore.

La società, nell'affermare la volontà di non attivare iniziative unilaterali sui territori si è detta disponibile ad avviare un confronto di merito.

In merito a ciò un primo incontro è stato fissato per il prossimo 12 gennaio 2021.

Roma 17 dicembre 2020

La Segreteria Nazionale