Archivio ultime dalla FIT

15.04.2010
Trasporto ferroviario e Servizi
Confronto con la Divisione Passeggeri Regionale

Nell’ambito delle procedure di raffreddamento con il Gruppo FS è proseguito nelle giornate di ieri e di oggi il confronto con la DPR sulle varie problematiche aperte nei diversi settori della Divisione.  
Manutenzione Rotabili
In relazione alla manutenzione rotabili i Responsabili della Divisione ci hanno fornito una serie di dati sulle ore di lavorazione consuntivate nel 2009 che danno un saldo negativo di circa 320.000 ore rispetto a quanto convenuto con l’accordo del 15 maggio 2009. Rispetto a queste cifre come FIT CISL, unitamente alle altre OO.SS., abbiamo espresso riserve sulle modalità di registrazione nel sistema RSMS, in quanto è evidente, dallo scostamento dei dati, che diverse attività (carro soccorso, ricerca guasti, ecc) non sempre sono inserite nel sistema in maniera completa.  Abbiamo evidenziato, altresì, che delle 205.000 ore di reinternalizzazione previste dallo stesso accordo del 15 maggio 2009 ad oggi ne sono state effettuate meno del 10%.     Ma l’aspetto che come FIT CISL abbiamo fortemente criticato è stato che delle 219 assunzioni concordate da effettuarsi entro il primo trimestre di quest’anno ne sono state fatte solo 92. Nel corso della riunione i Responsabili della Divisione ci hanno presentato il programma delle restanti 127 assunzioni da effettuarsi entro la fine di quest’anno, subordinandoli agli accordi da  fare nei territori interessati.  
Impianti equipaggi
Rispetto all’ultima riunione, la DPR ha parzialmente accolto alcune nostre obiezioni ed ha previsto nel suo progetto che le linee della qualità siano separate con due distinti responsabili per i due settori del PdM e del PdB. Per quanto riguarda l’unificazione degli impianti, la DPR ha rivisto la precedente impostazione a proposito delle Marche (Ancona PdM) e dell’Umbria (Foligno PdB) affermando che i due impianti in questione continueranno  ad essere separati. Come FIT CISL, pur apprezzando l’avanzamento rispetto al precedente incontro, abbiamo confermato il nostro giudizio negativo sul progetto complessivo degli impianti equipaggi esprimendo la nostra contrarietà ad eventuali sperimentazioni che da più parti venivano proposte.  
Biglietterie
Nel corso dell’incontro la DPR ci ha fornito l’elenco delle biglietterie previste nei contratti di servizio stipulati con le Regioni con la consistenza del personale assegnato in base alle prestazioni da garantire.  Per quanto riguarda Trenitalia il confronto proseguirà il giorno 29 aprile p.v. con la Direzione Tecnica.