Archivio ultime dalla FIT

25.02.2009
Controllo, sicurezza e assistenza al volo
SESAR: il futuro dell'ATM in Europa

Nell 2006, parallelamente ai lavori sulla stesura e l'approvazione dei quattro Regolamenti comunitari sul Cielo Unico Europeo, la Commissione Europea ed Eurocontrol finanziano il SESAR, un progetto Tecnico di modernizzazione del sistema ATM per fronteggiare il continuo aumento di Traffico Aereo.

L'ATM Master Plan, Il prodotto di due anni di "Definition Phase" dove la FIT-CISL attraverso ETF (European Transport Workers' Federation) ha partecipato attivamente in più gruppi di lavoro, è un piano strategico che raggruppa tutta la conoscenza della comunità ATM europea in termini di linee guida per attuare le successive fasi di Ricerca, Sviluppo e Implementazione.

La "Development Phase" che inizierà nel 2009 per protrarsi fino e oltre il 2013 sarà sotto il controllo del "Sesar Joint Undertaking" (SESAR JU) un'impresa a partecipazione pubblica e privata creata da Comunità Europea ed Eurocontrol e a seguito della legge Comunitaria del 27 febbraio 2007.

Il Sesar JU beneficia dell'apporto tecnico ed economico di esperti di più di 15 organizzazioni con elevata esperienza nel settore del trasporto Aereo come AENA, Airbus, Alenia Aeronautica, DFS, DSNA, ENAV, Frequentis, Honeywell, INDRA, NATMIG, NATS, NORACON, SEAC, SELEX e Thales, oltre ovviamente alla Unione Europea ed Eurocontrol.

La presenza dello Staff ATM, indispensabile durante la stesura delle linee guida, diventa ora cruciale. Il "Know How" del personale operativo è lo strumento necessario affinché le nuove tecnologie rimangano "user friendly" e non determinino un altro impedimento nell'esplicazione delle mansioni operative.

A livello Europeo molte associazioni sindacali membri di ETF stanno pianificando un consistente impiego di personale per cercare di coprire tutti progetti significativi che avranno impatto operativo e potranno portare eventuali conseguenze sociali.
È intenzione di FIT-CISL potenziare il nostro contributo al progetto coinvolgendo molti lavoratori nei vari gruppi di lavoro identificati per la fase di sviluppo.

L'impegno richiesto è notevole, comporta la necessità di trasferte all'estero e lavoro/studio nel proprio tempo libero, ma permette anche di vivere l'esperienza dei tavoli internazionali, di accrescere la propria conoscenza e di utilizzare le proprie capacità in modo proattivo per il benessere di tutto il settore.

Quello che cerchiamo non sono scienziati ma lavoratori (controllori, tecnici, ingegneri, ecc.) con una buona padronanza della lingua inglese e buone conoscenze informatiche, ma soprattutto che siano in grado di mantenere l'impegno e la continuità del lavoro nel tempo.

Se vuoi saperne di più puoi consultare il sito www.skycisl.it oppure il sito della Sesar JU
www.sesarju.eu/public/news/dows40.html dove oltre alla Brochure del progetto potrai visionare i documenti relativi a tutti i "Work Packages", inoltre, tutto il materiale sul SESAR è consultabile nella sezione "Library" dello stesso sito.
Se sei interessato puoi scrivere alla Segreteria Nazionale FIT-CISL (atcitalia@cisl.it) allegando Curriculum Vitae.

Attendiamo quindi i vostri contributi, ringraziandovi fin d'ora per la vostra disponibilità e collaborazione.

Le aree d'interesse, dove il livello d'esperienza richiesto rientra nelle competenze operative e tecniche di qualsiasi professionista del settore, sono le seguenti:
WP B / Target Concept and Architecture Maintenance
WP C / Master Plan Maintenance
WP 3 / Validation Infrastructure Adaptation and Integration
WP 4 / En-Route Operations
WP 5 / Terminal Operations
WP 6 / Airport Operations
WP 7 / Network Operations
WP 8 / Information Management
WP 9 / Aircraft Systems
WP 10 / En-Route & Approach ATC Systems
WP 11 / Flight Operations Centre System
WP 12 / Airport Systems
WP 13 / Network Information Management System
WP 14 / SWIM technical architecture
WP 15 / Non-Avionic CNS System
WP 16 / R&D Transversal Areas
(Human performance, Contingency, Safety, Environment)