Archivio ultime dalla FIT

06.04.2017
Trasporto ferroviario e Servizi
Trenitalia: attivate le procedure di raffreddamento

AD Gruppo FSI
Ing. Renato Mazzoncini
AD Trenitalia
Dott.ssa Barbara Morgante

DRUO Trenitalia Dott. Riccardo Pozzi

Commissione di Garanzia Legge 146/90

Osservatorio sui conflitti nei trasporti



Oggetto : Procedure di raffreddamento

Le scriventi Segreterie Nazionali, evidenziano la netta contraddizione tra quanto delineato dall'AD
di Gruppo FSI sul piano industriale 2017 - 2026 e quanto sta attuando la Società Trenitalia nelle
divisioni DPR e DPLH.

Le evidenti discrasie tra il piano di Gruppo e le azioni messe in campo da Trenitalia, hanno
evidenziato una notevole e preoccupante unilateralità decisionale che genera ormai quotidianamente
preoccupazione tra i lavoratori.

Si riportano alcuni esempi di azioni non giustificabili rispetto agli obbiettivi illustrati dall'AD
di Gruppo FSI:

• ostacolo costante al ruolo e alle funzioni del sindacato;
• chiusura unilaterale degli impianti equipaggi;
• drastica riduzione unilaterale della rete vendita e assistenza;
• assenza totale di politiche di integrazione vettoriale e tariffaria;
• riduzione e spostamento unilaterale della produzione oltre i limiti definiti dal CCNL in
vigore.

Per tali ragioni, nel chiedere urgente incontro all'AD di Trenitalia, le Segreterie Nazionali
attivano formalmente le procedure di raffreddamento, cosi come previsto dalla legge 146/90 e s.m.i.


Le Segreterie Nazionali