Archivio ultime dalla FIT

02.08.2017
Trasporto ferroviario e Servizi
Incontro del 2 agosto con la società RFI

Nella giornata di ieri si è svolto l'incontro tra le Segreterie Nazionali e la società RFI per proseguire la verifica sullo stato di attuazione dell'Accordo sulla riorganizzazione della Manutenzione infrastrutture del 08/07/2015 iniziata lo scorso 24 luglio.
Il Direttore della Produzione ha illustrato i nuovi dati aziendali, nella forma richiesta dalle OO.SS. nella precedente riunione, relativi alle consistenze del personale suddivisi per profili professionali e per singolo Nucleo di tutte le Unità manutentive presenti nelle 15 DTP.
Sono stati forniti anche i dati aggiornati delle immissioni, sia da mercato che interne, e delle uscite di personale avvenute nel primo semestre del corrente anno. Da parte sindacale è stato rimarcato come dai dati di consistenza emerga chiaramente la notevole entità della carenza di personale presente su tutto il territorio nazionale che per essere ripianata necessità nell'immediato di un piano di assunzioni di almeno di 700 unità da effettuare esclusivamente nel profilo di Operatore Specializzato della Manutenzione. E' stata evidenziata la necessità di aggiungere un secondo Specialista Cantieri nelle UM di rilevante ampiezza, così come previsto dall'accordo, in quanto in tale realtà la presenza di un solo addetto risulta essere insufficiente rispetto ai considerevoli carichi di lavoro e alle responsabilità da affrontare quotidianamente. Inoltre, sono state contestate alcune iniziative di carattere gestionale adottate unilateralmente dalla Società, in contrasto con le norme contrattuali, in merito al mancato riconoscimento dell'indennità di chiamata per richieste d'intervento in reperibilità nei 15 minuti successivi al termine della prestazione giornaliera e della trasferta al personale nuovo assunto inviato presso le sedi in cui effettuano la formazione nonché le modifiche all'orario di lavoro e le interpretazioni sull'istituto della trasferta intraprese nel Centro Diagnostico Nazionale. Infine, così come precedentemente annunciato è stato posto da parte sindacale un netto rifiuto alla revisione del reticolo manutentivo convenuto nell'accordo, in particolar modo ad eventuali chiusure di impianti/cantieri meccanizzati.
La Società al riguardo degli iniziative gestionali ha dichiarato di voler ripristinare le condizioni contrattualmente previste mentre, pur riconoscendo l'esistenza di carenza di personale, si è riservata di dare una risposta sul numero di assunzioni da effettuare dopo gli opportuni approfondimenti con l'AD e comunque garantendo le immissioni già programmate nel mese di settembre.
La riunione è stata, pertanto, aggiornata al prossimo 13 settembre e contestualmente sono stati calendarizzati successivi incontri sulle altre attività presenti nella Direzione ad iniziare dal 14/9 con la Circolazione per proseguire il 15/9 con la Diagnostica Nazionale, rotabili e Officine Nazionali, il 19/9 Terminale e servizi, il 27/9 Navigazione. Inoltre per il 26 settembre è stata programmata una riunione con la Direzione Sanità.
Le Segreterie Nazionali