Archivio ultime dalla FIT

17.10.2018
Assistenti di volo
Ryanair, sindacati: firmato contratto italiano per assistenti di volo

È stato firmato oggi il contratto collettivo per gli assistenti di volo di Ryanair basati in Italia. Ne danno notizia Fit-Cisl, Anpac e Anpav. "Si tratta del primo contratto del genere in Europa - proseguono le tre sigle sindacali - e sarà in vigore per un triennio fino al 31 dicembre 2021. Il contratto rispetta tutte le leggi italiane con le relative tutele sociali, include tra l'altro il riconoscimento del Tfr e della tredicesima e rende possibile l'iscrizione ai fondi previdenziali del settore. Prevede inoltre un aumento medio salariale sulle varie figure professionali del 18% nel triennio. La firma odierna comporta il passaggio immediato di 224 dipendenti dalle agenzie di reclutamento Crewlink e Workforce alle dirette dipendenze di Ryanair".

Concludono Fit-Cisl, Anpac e Anpav: "Il 24 ottobre è prevista la firma di questo contratto anche da parte di Crewlink e Workforce, avvenuta la quale sarà indetto il referendum tra gli assistenti di volo".