Archivio ultime dalla FIT

17.05.2019
Trasporto ferroviario e Servizi
Commissione Tecnica Manutenzione Rotabili

Nella giornata di ieri, 16 maggio, presso il Centro Studi Fit Cisl, si è riunita la Commissione Tecnica Manutenzione Rotabili.

I numerosi interventi si sono focalizzati sull'importanza del momento vissuto dal Gruppo FS, sulle azioni del Piano Industriale che dedica notevoli risorse economiche al settore del trasporto ferroviario e sui contenuti del prospetto riorganizzativo per la manutenzione rotabili illustrato da Trenitalia nel corso del recente incontro del 09 maggio 2019.

Tra gli elementi ritenuti indispensabili anche la proiezione pluriennale, non solamente del fabbisogno complessivo manutentivo, ma anche del dettaglio e dell'andamento tra le ore internalizzate e quelle esternalizzate, nonché gli investimenti e la loro tempistica di attuazione.

La Commissione Tecnica ha rimarcato la fondamentale importanza della formazione, della necessità di una migliore qualità dei contenuti e di una tempistica più celere, tutti elementi necessari a permettere di realizzare un funzionale presidio dei nuovi materiali rotabili. Altro elemento importantissimo da attenzionare è quello dell'applicazione delle nuove tecnologie ai processi manutentivi. Altrettanto fondamentale è il mantenimento all'interno di Trenitalia di un settore strategico come quello della
manutenzione rotabili, per non disperdere il prezioso patrimonio di competenze e professionalità acquisito.

Da parte dei componenti la Commissione sono state segnalati alcuni episodi di esternalizzazioni di lavorazioni, rimarcata la carenza di personale, la necessità di investimenti per adeguare gli impianti, di un miglior controllo, anche qualitativo delle lavorazioni esternalizzate ma anche sottolineando l'opportunità offerta dal confronto con Trenitalia di regolamentare e dare delle risposte organizzative in particolar modo per quanto riguarda i ruoli di Gestore Treno, Riammissore e Verifica.

I partecipanti, sottolineando l'intangibilità dei contenuti dell'accordo nazionale del 23 aprile 2018, condividono pienamente la posizione della Segreteria Nazionale, nel richiedere con fermezza la presenza dell'AD di Trenitalia per la partecipazione di dettaglio degli elementi riguardanti la manutenzione rotabili compresi all'interno di un piano industriale sfidante quale quello del Gruppo FSI e tesa inoltre a rivendicare la piena applicazione del suddetto accordo nazionale e ad acquisire tutti gli
elementi utili per dare una valutazione compiuta.


La Segreteria Nazionale