Archivio La Voce dei Ferrovieri

La voce dei Ferrovieri
02.07.2009
Periodico di
Luglio 2009
n.
7
Ferrovie. Come ti gestisco un’Azienda alla rovescia
Spesse volte si ha la spiacevole sensazione di vivere in un mondo parallelo nel quale le buone regole elementari di gestione aziendale, di organizzazione ottimale delle risorse, di cura e valorizzazione del capitale umano, di accorto sfruttamento delle opportunità di mercato e della domanda, vengono terremotate da una cieca e distruttiva insipienza. Ma il nostro sindacato non accetterà passivamente questa deriva. Siamo pienamente consapevoli di limiti e strettoie imposti dal contesto in cui anche l’attività ferroviaria, assieme a troppe altre attività della produzione, dei servizi e della vita sociale, è incappata: più spesso per colpe ben identificabili che non per volere del Fato. Ma è proprio questa consapevolezza che ci fa chiedere a ciascun collega e compagno di lavoro, nell’azienda FS e in tutto il comparto mobilità, di fare uno sforzo comune per prendere la situazione nelle nostre mani ed imporre la migliore attuazione possibile dell’accordo del 15 maggio scorso, sfruttandone tutte le possibilità negoziali.