Venerdì 12 Agosto 2022 - 17:48

Gorillas,Fit-Cisl: “Richiesta urgente di incontro per evitare licenziamenti. Esplorare percorsi alternativi”

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa / Gorillas,Fit-Cisl: “Richiesta urgente di incontro per evitare licenziamenti. Esplorare percorsi alternativi”
Comunicati Stampa - Gorillas,Fit-Cisl: “Richiesta urgente di incontro per evitare licenziamenti. Esplorare percorsi alternativi”

4 Luglio 2022

Alla luce delle recenti notizie riguardanti la società Gorillas, la quale a partire da oggi prevede l’avvio di procedure di licenziamento collettivo per 73 unità con contratto di lavoro a tempo indeterminato, la Segreteria Nazionale di Fit-Cisl ha inviato una richiesta ufficiale di incontro urgente, per discutere del tema della crisi e del futuro dei dipendenti coinvolti che, compresi quelli assunti con contratto a tempo determinato, ammontano a circa 540 persone.

Un confronto necessario per salvaguardare i livelli occupazionali e di reddito dei lavoratori, e per evitare un dramma sociale, che arrecherebbe danni importanti alle famiglie, generando effetti negativi per l’economia del territorio.

La decisione di Gorillas è per noi inspiegabile ed inaccettabile, considerato l’alto trend di crescita delle piattaforme del food delivery sul mercato italiano, ma soprattutto perché giunge dopo pochi mesi dalla firma, lo scorso aprile, del contratto di confluenza nel Ccnl del settore Logistica, Trasporto, Merci. Contratto (di confluenza) che prevede all’art. 7 l’obbligo di Gorillas di “Stabilizzazione dei rapporti di lavoro” (60 nei primi cinque mesi di applicazione del contratto, è una percentuale non inferiore al 50% nel 2023 in funzione di un criterio di anzianità prestabilito).
Anziché adempiere correttamente all’obbligo contrattuale Gorillas, con una mossa a sorpresa, ha deciso di licenziare le lavoratrici e i lavoratori con contratto a tempo indeterminato e di non rinnovare quelli a tempo determinato che, a partire dal 31 maggio 2021, hanno consentito all’azienda di muovere i primi passi.

Auspichiamo che Gorillas ci dia una risposta positiva e immediata, aprendo ufficialmente un tavolo di contrattazione per individuare soluzioni alternative e/o garantire percorsi di outplacement a favore delle lavoratrici e dei lavoratori interessati.

Login

Effettua il login con le tue credenziali per accedere a tutti i contenuti pubblicati sul sito.
Hai dimenticato la password?

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per iscriverti alla newsletter di FIT-CISL.

Chi siamo e cosa facciamo dei tuoi dati personali? Il Titolare del trattamento e' FIT CISL, con sede in Via Antonio Musa, 4, 00161 Roma (RM), tutela la riservatezza dei tuoi dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione. Il Titolare ha nominato un Data Protection Officer (DPO) che puoi contattare se hai domande sulle policy e le prassi adottate. I dati di contatto del responsabile della protezione dei dati sono i seguenti: Protection Trade S.r.l. via G. Morandi 22 Itri 04022 Itri (LT), mail [email protected]