Archivio Comunicati stampa

16.11.2018 ore 19:03
Ufficio Stampa
Anas-Fs, Fit-Cisl: Il distacco delle due aziende è un errore

"In base alle informazioni trapelate tramite mass media e social network, si percepisce che il distacco di Anas da Fs è un errore, sia perché verranno meno sinergie già pianificate sia perché insieme avrebbero costituito un nuovo player nazionale e internazionale importante, che avrebbe potuto agire in maniera efficace nella manutenzione e nella costruzione delle strade, con fortissimi benefici per le infrastrutture stradali e per l'economia italiana. Più persone sulle strade servono, ma sono necessari anche investimenti in formazione, mezzi e tecnologie nonché una struttura efficace alle spalle che pianifica gli interventi per il mantenimento in efficienza delle infrastrutture viarie, che garantisce la progettazione e le indispensabili verifiche e controlli", così dichiara la Fit-Cisl in merito alle affermazioni del Ministro dei Trasporti su Anas e Ferrovie dello Stato Italiane.

"Ora Anas, stando a quanto si apprende dai media, si avvierà verso un futuro incerto - prosegue la Federazione dei trasporti cislina - mentre Fs perderà un partner strategico".