Archivio documenti

20.11.2013
Trasporto aereo, aperto il tavolo al Ministero. Revocato sciopero 22/11
Riunione
Documento

"Gli impegni assunti dal Ministro dei Trasporti Maurizio Lupi sono fondamentali", con queste parole Giovanni Luciano, Segretario generale della Fit-Cisl, ha commentato l'apertura del tavolo sul trasporto aereo, che si è tenuta il 20 novembre presso il Ministero. Proprio l'apertura del tavolo ha fatto sì che i Sindacati confederali revocassero lo sciopero di tutta l'industria del trasporto aereo, previsto per il prossimo 22 novembre.

A questo primo incontro hanno preso parte il Ministro, con il suo sottosegretario Erasmo D'Angelis, e le parti sociali, oltre a Enac ed Enav.

Durante il dialogo tra le parti sono state fissate tre priorità assolute: la proroga del fondo speciale per il trasporto aereo, l'introduzione di regole per normare il mercato delle compagnie low cost e il piano nazionale degli aeroporti.

Il Ministro si è impegnato subito e personalmente a chiedere la proroga del fondo già al Consiglio dei Ministri del prossimo 21 novembre.

Il lavoro del tavolo sul trasporto aereo intanto continua per affrontare le altre due priorità. Il prossimo incontro è il 28 novembre alle h 15.