Archivio comunicati

27.05.2013
Comunicazione sul primo piano di riparto dei crediti della ex Alitalia - Come verificare gli importi
Comunicato

i Commissari Straordinari di Alitalia in A.S. comunicano che il Giudice Delegato della Procedura ha ordinato il deposito, presso la Cancelleria del Tribunale Civile di Roma, del primo piano di riparto dei crediti della ex Alitalia (dati al 31.12.2012)

Come da comunicazione allegata, ogni creditore può consultare il piano di riparto parziale accedendo al sito web della procedura http://www.alitaliaamministrazionestraordinaria.it per verificare gli importi relativi al proprio numero di insinuazione al passivo (se smarrito, il sito indica le procedure per la richiesta di un duplicato).

Il piano di riparto contiene tutte le tipologie di crediti già ammessi, quelli da TFR e quelli diversi dal TFR, così come sono presenti le procedure/somme previste per ogni tipo di casistica (lavoratori esteri, cessione dello stipendio, pignoramenti, ecc.).

Per ricevere le somme eventualmente ancora spettanti, è necessario trasmettere le proprie coordinate bancarie compilando il modulo predisposto secondo le procedure previste (vedi allegati). La trasmissione dei dati può avvenire in modo individuale tramite posta elettronica certificata (PEC) o a mezzo raccomandata, oppure tramite il proprio rappresentante legale.

Lo studio legale della FIT CISL è a disposizione di tutti gli iscritti per la trasmissione di questi dati. E' necessario inviare via e-mail la scansione del modulo firmato e compilato in ogni sua parte, unitamente alla copia di un documento di riconoscimento in corso di validità.

Come già avvenuto in precedenza, potete utilizzare l'indirizzo di posta elettronica mailto:exvisco@gmail.com per la trasmissione dei Vostri dati.

Sul modulo sono riportati nome e cognome, codice fiscale, numero di insinuazione (lo trovate nello stato passivo consegnato dal nostro o da altro studio legale ed è lo stesso utilizzato per richiedere il TFR all'INPS), il Vostro recapito telefonico, la casella da barrare relativa alla Compagnia di appartenenza (Alitalia LAI o altre Aziende dell'ex Gruppo Alitalia), il Vostro codice IBAN (27 caratteri alfanumerici), l'indicazione della Vostra banca e dello SWIFT Code, per chi volesse l'accredito su di un conto corrente estero.

Ribadiamo ulteriormente che sul modulo va apposta la Vostra firma e la data di compilazione.

Come da comunicazione dei Commissari allegata, coloro i quali avessero già ricevuto il pagamento dell'acconto sul TFR ammesso al passivo, dovranno comunicare le coordinate bancarie solo se diverse da quelle precedentemente trasmesse.

Una volta ricevuti i Vostri moduli debitamente compilati e firmati, sarà nostra cura inoltrare tutto alla Procedura di Alitalia LAI in A.S..

I Colleghi non associati che fossero interessati a questa procedura, potranno comunque contattare direttamente il 1° Ufficiale Mauro Spataro all' indirizzo e-mail mailto:exvisco@gmail.com o al numero +39 347 4318091.