Archivio documenti

15.05.2014
CPO Nazionale: Piani di azione 2014
Comunicato

Si è tenuto ieri, 14 maggio 2014, il previsto incontro del CPO Nazionale.

Come da ordine del giorno la presidente ha annunciato ufficialmente che l'ufficio relazioni industriali del Gruppo FSI, dopo una attenta e positiva valutazione dei piani di azione 2014 sia nazionali che territoriali raccolti in un unico documento per la presentazione, ha approvato il budget di euro 7.500,00 per l'anno 2014.

La discussione è proseguita analizzando tutte le iniziative messe in campo sul territorio nazionale in occasione della giornata dell'8 marzo del corrente anno grazie all'impegno dei CPO territoriali. Volantini, manifesti, campagne informative nonché pubblicazioni di volumi fotografici hanno caratterizzato le attività di sensibilizzazione avviate in tema di contrasto alla violenza sulle donne e affermazione della parità di genere. Il CPO Nazionale, con lo scopo di incrementare la memoria storica della nostra azienda su tali temi, proporrà l'archiviazione di tutti i documenti all'interno della biblioteca del Gruppo.

A valle della esposizione fotografica "stazioni in mostra" realizzata dal CPO Campania Molise con la collaborazione di Grandi Stazioni cui è seguito un seminario dal titolo "Le donne e la violenza nella provincia di Napoli", il CPO nazionale ha accolto con entusiasmo l'idea di estendere tale progetto anche in altri territori per riuscire a trasformare la stazione in un centro di aggregazione nel quale diffondere anche messaggi sociali positivi.

Nell'ambito di tale discussione, come Fit Cisl abbiamo proposto, dopo aver ampiamente descritto le attività messe in campo dal nostro Coordinamento Donne in collaborazione con il Telefono Rosa volte alla prevenzione e al contrasto della violenza sulle donne, di avviare su tali tematiche campagne formative e informative all'interno delle stazioni, a bordo treno e in tutte le strutture del gruppo. Le iniziative descritte, le notizie date circa le attività svolte dalle volontarie del Telefono Rosa nonché la comunicazione dell'esistenza della applicazione per Smart Phone "siamo sicure!", ha raccolto l'entusiasmo di tutte le componenti del CPO nazionale che si sono dimostrate interessate all'avvio di una eventuale collaborazione.

Ampio spazio è stato riservato al dibattito circa le modalità di realizzazione del progetto "donne in ferrovia -DiF- Le donne fanno la DiFferenza!" Un progetto che, se ben elaborato, poterebbe portare ad una sempre maggiore diffusione del concetto di uguaglianza di genere sotto gli aspetti della carriera, della retribuzione e della conciliazione vita lavoro attraverso la diffusione di una guida alle buone pratiche. Tale iniziativa, ancora in fase embrionale, verrà condivisa con i CPO territoriali che saranno chiamati a fornire il proprio contributo.

La riunione si è conclusa individuando per un possibile prossimo appuntamento, la seconda metà del mese di giugno.

La Segreteria Nazionale