Archivio documenti

18.06.2021
Verbale accordo ripresa confronto rinnovo CCNL - Comunicato e Tabella una tantum
Documento

Il 17 giugno è stato siglato il verbale di accordo, con il quale si chiude la vacanza contrattuale riferita agli anni 2018, 2019 e 2020 e che consentirà l'immediata ripresa del confronto per il rinnovo del CCNL Autoferrotranvieri Internavigatori (Mobilità TPL).

La vertenza, aperta in data 10 dicembre 2020, ha sempre visto da parte delle Organizzazioni sindacali sostenere una proposta di metodo, quale quella di sanare gli anni pregressi prima di riprendere le trattative per il rinnovo del CCNL, che si erano interrotte a causa dell'emergenza epidemiologica nel mese di febbraio 2020. Purtroppo, la posizione assunta in questi mesi delle Associazioni Datoriali, ha portato all'effettuazione di tre scioperi nazionali supportati da numerose iniziative svoltesi a livello locale.

È importante evidenziare che l'accordo sottoscritto raggiunge gli obiettivi posti, dando un riconoscimento economico a titolo di una tantum pari a 680 € al parametro medio di riferimento (175), che saranno erogati in due tranche come segue:

- la prima di 300 € con la retribuzione del mese di luglio 2021;

- la seconda di 380 € con la retribuzione di dicembre 2021.

A causa della crisi che ha interessato particolarmente le aziende che esercitano servizi non soggetti ad obblighi di servizio pubblico (lunga percorrenza), ai lavoratori che hanno svolto tali servizi per un impegno pari almeno all'80%, la somma a titolo di una tantum di 680 euro sarà erogata in tre tranche:

- 200 € con la retribuzione del mese di ottobre 2021;

- 200 € con la retribuzione del mese di aprile 2022;

- 280 € con la retribuzione del mese di luglio 2023.

L'obiettivo di riavviare immediatamente il confronto, si concretizza nell'ambito del verbale di accordo, fissando la ripresa delle trattative a decorrere dal giorno 21 giugno 2021 e individuando

in tale data, gli argomenti che saranno affrontati tra le parti.

Nell'ambito della trattativa, si è condiviso di affrontare prioritariamente, attraverso un confronto che dovrà terminare entro il 16 luglio 2021, la tematica di regolamentazione della retribuzione

delle giornate di ferie e la revisione dell'art. 38 lett. B) dell'A.N. del 28.11.2015, relativa all'istituto contrattuale del welfare, riferito all'assistenza sanitaria integrativa (Fondo TPL Salute). Nello specifico si intende aumentare la quota destinata al Fondo TPL Salute, per garantire una polizza integrativa strutturata ed adeguata alle necessità delle lavoratrici e dei lavoratori, tema questo ritenuto fondamentale dalle Organizzazioni Sindacali.

Ulteriore importante risultato, raggiunto nell'ambito dell'accordo, è l'individuazione del 30 novembre 2021 come data entro la quale si dovrà concludere il negoziato per il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro.

In allegato il verbale di accordo, il comunicato ai lavoratori e la tabella una tantum.

IL TUO CONTRATTO
  • 24.01.2018
    Agens sottoscrizione CCNL Autoferrotranvieri Internavigatori: verbale d’incontro
  • 26.04.2016
    Verbale 26 aprile 2016 di chiarimento ed integrazione CCNL 28 novembre 2015