Archivio ultime dalla FIT

26.11.2009
Trasporto marittimo
Tirrenia: Matteoli, al via il processo di privatizzazione
Il Governo a nome del Ministro Matteoli è finalmente deciso ad affrontare con chiarezza il processo di privatizzazione di TIRRENIA e SIREMAR. Infatti, la controllata siciliana non è stata trasferita alla Regione Sicilia in quanto per strani motivi, probabilmente politici, il Governo siciliano ha rinunciato ad assumersi in capo la società marittima regionale. Da ieri invece le altre tre società regionali CAREMAR – SAREMAR – TOREMAR sono state ufficialmente trasferite alle rispettive regioni, con Decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale. E’ necessario ora procedere con estrema attenzione e fermezza. La FIT-CISL sarà attenta affinché il processo iniziato di privatizzazione a partire dall’impegno del Ministro assumendo a livello ministeriale anche la regia della gestione delle società regionali trasferite in ordine alle clausole sociali determini possibilmente un cambiamento in positivo per tutti, ma tutti, marittimi ed amministrativi occupati del Gruppo, in rispetto della norma che include le garanzie occupazionali e salariali che sono state sollecitate dal sindacato ed introdotte nell’invito a manifestare interesse di prossima pubblicazione che è stato illustrato dal presidente della FINTECNA ieri durante la riunione e che fa capo alla Legge 481 ed al DPCM del 12/03/2009.