Archivio ultime dalla FIT

10.06.2010
Trasporto ferroviario e Servizi
Comunicato del 10 giugno 2010

Si è tenuto oggi 10 giugno l'incontro tra i rappresentanti delle aziende CICLT e SERVIRAIL con le Segreterie nazionali FILT-FIT-UILT-UGL-SALPAS-FAST per il completamento della procedura prevista per il trasferimento d'azienda, ex art. 47 legge 428/90 e D.lgs. 18/2001.
Le aziende CICLT e SERVIRAIL hanno confermato quanto già dichiarato nel precedente incontro del 24 maggio u.s. circa il progetto di trasferimento di azienda da realizzarsi dal 1° luglio p.v. ed hanno fornito le ulteriori delucidazioni e garanzie richieste dalle OO.SS. a tutela di tutti i lavoratori impiegati.
In particolare tutto il personale dipendente da CICLT passerà, senza soluzione di continuità, alla società SERVIRAIL conservando il CCNL delle Attività Ferroviarie con tutte le modifiche intervenute, gli accordi sindacali vigenti, l'anzianità maturata e maturanda, tutti i diritti economici, normativi e retributivi acquisiti nonché quanto previsto dall'art. 2112 c.c.
Inoltre, come da richiesta sindacale, ad ogni singolo lavoratore verrà consegnato un prospetto riepilogativo indicante la propria posizione individuale (inquadramento, anzianità, retribuzione, TFR maturato, ferie e permessi maturati e da godere) che sarà "presa in carico" dalla società SERVIRAIL. Quest'ultima aderirà al Fondo Eurofer in continuità con le condizioni esistenti con CICLT.
Le Segreterie nazionali FILT-FIT-UILT-UGL-SALPAS-FAST hanno infine condiviso la necessità di trasferire in capo alla SERVIRAIL il contratto di solidarietà in essere con la CICLT mantenendo invariate TUTTE le condizioni con questa sottoscritte il 30 aprile 2010.
Le Parti si sono date atto di aver concluso positivamente la procedura per il trasferimento d'azienda.