Archivio ultime dalla FIT

21.05.2019
Trasporto ferroviario e Servizi
Commissione Tecnica Ferservizi

In data odierna si è riunita, presso il Centro Studi della Fit Cisl Nazionale, la Commissione Tecnica di Ferservizi. Gli interventi dei partecipanti, pur dimostrando apprezzamento per i contenuti del Piano Industriale di Gruppo FSI, hanno sottolineato taluni aspetti delle azioni riorganizzative prospettate dalla società Ferservizi.

In particolare destano perplessità il progetto di riorganizzazione dei Servizi Immobiliari, le criticità derivanti dall'esternalizzazione dei Centri Stampa e dalla chiusura di ulteriori due Ferrotel (Milano e Ventimiglia) dopo quello di Torino per quanto riguarda le ricadute sul personale in appalto.

I partecipanti hanno altresì rimarcato in maniera forte l'assenza, in taluni territori, di corrette e funzionali relazioni industriali, fondamentali per affrontare le sfide che attendono Ferservizi. Gli stessi hanno lamentato il mancato coinvolgimento del personale nei piani di formazione, anche innovativa, indispensabili per accompagnare questo particolare momento vissuto dalla stessa società. Gli interventi hanno anche apprezzato lo strumento dello smart working, guardando con attenzione la prossima scadenza dell'accordo con la società.

Altro forte elemento di criticità riguarda le problematiche derivanti dal processo di riorganizzazione dei CRC, problematiche che, anche alla luce della platea degli interessati, si riproporranno nei primi mesi del 2020.

I componenti la Commissione Tecnica condividono la posizione della Segreteria Nazionale nel ritenere indispensabile il mantenimento del reticolo, nel sollecitare la società per quanto riguarda il numero e le tempistiche delle nuove assunzioni che devono interessare tutte le sedi, nella richiesta di una maggiore definizione dei piani di investimento e di formazione, all'interno del Piano d'Impresa che deve avere una particolare attenzione al tema dello sviluppo.

La Segreteria Nazionale