Archivio ultime dalla FIT

25.02.2020
Emergenza Coronavirus, sindacati: ecco cosa stiamo facendo per le lavoratrici e i lavoratori dei trasporti

I casi di contagio registrati in queste ore in alcuni specifici territori, aumentano il livello di preoccupazione al quale le autorità competenti devono rispondere, come stanno facendo, mettendo in campo tutti gli strumenti di prevenzione necessari. Dall'altro lato si devono evitare comportamenti irrazionali da parte di tutti. Il caos rischia di generare più danni del virus stesso.

CGIL, CISL e UIL stanno lavorando congiuntamente alle istituzioni per predisporre tutte le misure idonee alla tutela dei lavoratori sotto ogni punto di vista, sia sul piano della prevenzione dei rischi che sul piano della tutela della occupazione e del reddito.

FILT, FIT e UILT hanno avviato una serie di confronti con le associazioni datoriali e con le imprese al fine di verificare le iniziative di protezione dei lavoratori più esposti al contatto con il pubblico dentro il perimetro delle indicazioni fornite dal Ministero della Salute e dalle istituzioni locali. Nelle prossime ore seguiranno specifici comunicati di settore che dettaglieranno le iniziative messe in campo.

Le nostre strutture territoriali sono impegnate a monitorare quanto sta accadendo e ad informare dettagliatamente i lavoratori sulle disposizioni di tutela messe in atto a livello aziendale e territoriale.

In queste ore così delicate per il Paese, i lavoratori dei trasporti sapranno come sempre dimostrare responsabilità, garantendo, pur con le precauzioni sopra esposte, i servizi per la mobilità delle persone e delle merci che rappresentano, al pari di altri servizi, un bene fondamentale per tutti i cittadini.

Le Segreterie Nazionali

Pieghevole Ministero della Saluta su Coronavirus