Archivio ultime dalla FIT

14.10.2020
Trasporto ferroviario e Servizi
Commissione tecnica nazionale Mist: Documento finale

Nella giornata di ieri, martedì 13 ottobre 2020 ed in modalità videoconferenza si è riunita la Commissione Tecnica Nazionale dei delegati Fit Cisl con la partecipazione dei delegati RSA ed Attivisti in rappresentanza di tutte le regioni.

Nel corso della riunione è stata evidenziata a più riprese la questione della sicurezza, sottolineando l'importanza dell'azione intrapresa dalla Fit Cisl nel proporre una campagna straordinaria per prevenire gli infortuni nel settore dei trasporti. Inoltre, è
stato evidenziato il lavoro svolto dalla Segreteria Nazionale all'interno dei Comitati Nazionali anti-Covid, nato a seguito del "Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus", firmato lo
scorso 14 marzo, misure confermate nel successivo protocollo firmato in sede Ministero dei Trasporti, lo scorso 20 marzo 2020.
Protocolli, la cui applicazione ha contribuito in maniera efficace al contrasto della diffusione del coronavirus. Risulta quanto mai importante proseguire nell'individuare in maniera condivisa tutte le opportune misure per garantire la sicurezza delle lavoratrici, lavoratori e utenti. Un ringraziamento va a tutte le lavoratrici e ai lavoratori dei trasporti, per aver dato un importante contributo durante il periodo di chiusura del Paese. Apprezzamento è stato espresso dai partecipanti per quanto riguarda la possibilità, offerta dal recente accordo con il Gruppo FSI, di un contributo economico per chi volontariamente, si sottoponga alla vaccinazione antinfluenzale, fermo restando la richiesta anche di un piano volontario. Di somministrazione di test sierologici.

I numerosi interventi hanno espresso un apprezzamento per l'operato della Segreteria Nazionale, sia per aver convocato la Commissione Tecnica Nazionale, sia per l'azione rilevante intrapresa sia all'interno del Polo Mercitalia, sia per la questione
specifica di Mist.

Nell'ambito del percorso di rinnovo contrattuale, è emersa la necessità che assieme alla sostenibilità della società vi siano concreti miglioramenti in termini di welfare, di tutele e di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro. Assieme a ciò, è altresì
necessario che si affermi la previsione di uno sviluppo professionale da parte dei lavoratori sia all'interno della società che con sbocchi verso Mir. Sul tema dei Titoli di viaggio è quanto mai necessario che vi sia una precisa definizione. Tematiche che,
tenendo anche conto delle rivisitazioni economiche, avvicinino sempre più il personale di Mist alle previsioni contrattuali del Gruppo FSI.

In questo percorso negoziale, è necessario, inoltre, che vi sia maggiore attenzione ai processi di mobilità all'interno della stessa società.

I partecipanti hanno inoltre segnalato una serie di criticità che nei territori trovano difficoltà a trovare soluzione e che, partendo da una migliore definizione delle relazioni industriali territoriali e organizzative, possa portare al loro superamento.

La Commissione Tecnica Nazionale sarà riconvocata a valle dei confronti previsti dei prossimi 21, 28 ottobre e 4 novembre 2020.

Roma 14 ottobre 2020

La Segreteria Nazionale