Archivio La Voce dei Ferrovieri

La Voce dei Trasporti
20.06.2012
Periodico di
Giugno 2012
n.
6
E' il momento di cambiare!

"Le changement c'est maintenent!". Viene da dire: "Nous ésperons monsieur Hollande". La Francia cambia guida il Presidente uscente, pagando il prezzo imposto dalla crisi ai governi in carica, ha lasciato l'Eliseo a questo "signor ormalità", come ama lui stesso definirsi.

Che si cambia è vero, noi speriamo in meglio, ovviamente. Bisognerà vedere come questa novità inciderà nei rapporti con la ferrea politica di austerità imposta dalla Cancelliera Merkel all'Europa con l'appoggio appunto del precedente Presidente francese.

Il cambiamento è adesso anche in Grecia con l'affermazione forte delle ali estreme ed estremiste, comunista e, addirittura, neonazista. Ciononostante bisogna rivotare per l'accertata impossibilità alla formazione di un nuovo governo. Cosa succederà? Usciranno dall'euro? Forse sì, ma non sappiamo se questo potrà portare benefici o ulteriori disastri al popolo greco. Il problema è che riguarda anche noi. In Germania si affermano i "pirati", in Inghilterra i conservatori prendono una bella botta nei Lander…