Archivio La Voce dei Ferrovieri

La Voce dei Trasporti
02.03.2012
Periodico di
marzo 2012
n.
3
I lavoratori contro l’anarchia dell’antisistema dei trasporti

Tutti i lavoratori del settore trasporti sono stati chiamati unitariamente dalle federazioni Fit-Cisl, Filt e Uilt, a dare vita il 1^ marzo ad uno sciopero generale di quattro ore. E le motivazioni alla base di un'azione così forte non sono certo quelle della difesa corporativa di monopoli o interessi consolidati. Non appartiene infatti al nostro sindacato una filosofia di questo tipo. Lo vogliamo sottolineare in modo da evitare facili strumentalizzazioni e antipatiche distorsioni mediatiche figlie di una frequente tendenza dell'informazione alla banalizzazione.
No, le motivazioni sono di altra natura. La crisi ha messo in un'evidenza drammatica quale sia la situazione generale dei trasporti nel Paese ben prima delle nevicate.
Sono anni che il Sindacato si batte, inascoltato, al fine di porre le basi di un cambiamento che non portasse il settore a questo punto.
Il problema nei trasporti italiani sta nel fatto, quasi banale dirlo, che non si può chiamare "sistema" dei trasporti.