Martedì 25 Gennaio 2022 - 00:11

Alitalia/Ita, Pellecchia: Tempo stringe: si trovino soluzioni a livello istituzionale

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa / Alitalia/Ita, Pellecchia: Tempo stringe: si trovino soluzioni a livello istituzionale
Comunicati Stampa - Alitalia/Ita, Pellecchia: Tempo stringe: si trovino soluzioni a livello istituzionale

29 Settembre 2021

"Mancano 16 giorni alla chiusura del passaggio del testimone tra Alitalia e Ita eppure assistiamo increduli a numerosi ritardi, tanto più ingiustificati quanto più il tempo stringe". È quanto dichiara Salvatore Pellecchia, Segretario generale della Fit-Cisl, a valle del Consiglio generale della Fit-Cisl Friuli Venezia Giulia.

Prosegue Pellecchia: "Abbiamo appena ricevuto la convocazione annunciata dai Ministeri competenti e ci aspettiamo risposte concrete perché l'attesa eccessiva ha creato notevoli tensioni tra le 10.500 famiglie che dipendono da Alitalia e che non vedono alcuna prospettiva futura. Si sta consumando un dramma sociale, ma le proposte fatte dal sindacato, cioè una protezione delle lavoratrici e dei lavoratori fino al 2025, quando Ita sarà  completamente rodata, e la contestuale applicazione di politiche attive del lavoro che consentano a tutti gli interessati di conservare e aggiornare le certificazioni necessarie per mantenere il livello professionale già  acquisito e quindi per lavorare, possono contribuire a creare un percorso che darà , quando il mercato del trasporto aereo si riprenderà , uno sbocco occupazionale alle lavoratrici e ai lavoratori che non saranno assorbiti da Ita in prima battuta.
Nel frattempo auspichiamo che si riavvii il negoziato interrotto con Ita nei giorni scorsi, perché una compagnia il cui azionista è lo Stato non può decollare senza un accordo col sindacato".

Conclude il Segretario generale della Fit-Cisl: "Allo stesso tempo riteniamo che, sul piano commerciale, tutti i passeggeri i cui volo sono stati cancellati vadano riprotetti su Ita, atteso che le persone che hanno acquistato un biglietto hanno diritto al viaggio che hanno pagato".

Login

Effettua il login con le tue credenziali per accedere a tutti i contenuti pubblicati sul sito.
Hai dimenticato la password?

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per iscriverti alla newsletter di FIT-CISL.

Chi siamo e cosa facciamo dei tuoi dati personali? Il Titolare del trattamento e' FIT CISL, con sede in Via Antonio Musa, 4, 00161 Roma (RM), tutela la riservatezza dei tuoi dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione. Il Titolare ha nominato un Data Protection Officer (DPO) che puoi contattare se hai domande sulle policy e le prassi adottate. I dati di contatto del responsabile della protezione dei dati sono i seguenti: Protection Trade S.r.l. via G. Morandi 22 Itri 04022 Itri (LT), mail [email protected]