Sabato 25 Maggio 2024 - 16:41

Autostrade, Pellecchia: “Grazie a impegno comune obiettivo zero morti e incidenti sul lavoro è possibile“

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa / Autostrade, Pellecchia: “Grazie a impegno comune obiettivo zero morti e incidenti sul lavoro è possibile“
Comunicati Stampa - Autostrade, Pellecchia: “Grazie a impegno comune obiettivo zero morti e incidenti sul lavoro è possibile“

19 Aprile 2024

“Per noi incidenti zero e basta morti sul lavoro non sono slogan utopistici, ma obiettivi conseguibili se ciascun attore fa la sua parte”: è quanto dichiara in una nota il Segretario Generale Fit-Cisl Salvatore Pellecchia al termine di una iniziativa organizzata oggi dal Gruppo Autostrade per l’Italia (Aspi) in Lombardia. 

“Obiettivi – prosegue Pellecchia – condivisi con il Gruppo Aspi nell’ambito dell’organismo bilaterale costituito in novembre 2021, denominato Comitato Strategico Relazioni Industriali, che oggi sono stati verificati con una visita congiunta al cantiere di rinnovo strutturale dei rivestimenti definitivi della Galleria San Fermo, tratta Como Centro-Como Monte Olimpino, dell’Autostrada A9, nel corso della quale si è potuto riscontrare la coerente applicazione degli accordi sottoscritti e l’effettivo miglioramento delle condizioni di lavoro delle maestranze impegnate nell’intervento”. 

“La direzione intrapresa da Autostrade per l’Italia – continua Pellecchia – dimostra che quando esiste la volontà e l’impegno di tutti nel voler collaborare fattivamente e mettere in campo azioni concrete a tutela della sicurezza, sia degli operatori della filiera che degli utenti/viaggiatori, i risultati arrivano. I significativi investimenti per la manutenzione delle opere già esistenti e la costruzione di nuove infrastrutture prevedono un intenso lavoro per sensibilizzare e promuovere costantemente lo sviluppo della cultura e della pratica della sicurezza sul lavoro”.

” Da questo punto di vista- afferma ancora il Segretario Generale Fit-Cisl – la tecnologia viene in aiuto e costituisce uno strumento ulteriore per il puntuale rispetto delle procedure e l’elevazione degli standard di sicurezza esistenti, contribuendo, in questa fase, a ridurre significativamente gli infortuni con l’intento di azzerarli completamente”.

Sottolinea Pellecchia: “L’obiettivo “zero incidenti” è certamente raggiungibile, creando una sinergia tra tutte le grandi aziende, INAIL e organizzazioni sindacali. Auspichiamo che ci sia un cambio di passo a livello culturale in tutte le imprese dei trasporti e dei servizi accessori e complementari così come dei servizi ambientali, che imponga maggiore sensibilità, attenzione e concretezza su questi temi”.

“Sulla prevenzione e sulla sicurezza -conclude il Segretario generale della federazione dei trasporti cislina – è necessaria una condivisione delle best practice e delle iniziative fra i principali gruppi che operan in realtà analoghe ad Autostrade e nei diversi comparti del trasporto. Per questo motivo continueremo a lavorare in questa direzione per incentivare e rafforzare tali collaborazioni e sinergie”.

Login

Effettua il login con le tue credenziali per accedere a tutti i contenuti pubblicati sul sito.
Hai dimenticato la password?

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per iscriverti alla newsletter di FIT-CISL.

Chi siamo e cosa facciamo dei tuoi dati personali? Il Titolare del trattamento e' FIT CISL, con sede in Via Antonio Musa, 4, 00161 Roma (RM), tutela la riservatezza dei tuoi dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione. Il Titolare ha nominato un Data Protection Officer (DPO) che puoi contattare se hai domande sulle policy e le prassi adottate. I dati di contatto del responsabile della protezione dei dati sono i seguenti: Protection Trade S.r.l. via G. Morandi 22 Itri 04022 Itri (LT), mail dpo_fitcisl@protectiontrade.it