Domenica 04 Dicembre 2022 - 08:39

Ccnl Logistica, Fit-Cisl: stabilità per i rider della società Consorzio Nazionale Snafat

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa / Ccnl Logistica, Fit-Cisl: stabilità per i rider della società Consorzio Nazionale Snafat
Comunicati Stampa - Ccnl Logistica, Fit-Cisl: stabilità per i rider della società Consorzio Nazionale Snafat

10 Novembre 2022

“Consorzio Nazionale Snafat, società con sede a Genova che riunisce diverse imprese operanti nel settore privato e pubblico, per offrire servizi sia in modalità tradizionale che attraverso le piattaforme digitali, ha firmato con la Fit-Cisl e le altre organizzazioni sindacali, un accordo che avrà efficacia fino al 31/12/2025 e applica ai rider il Ccnl del settore Logistica, Trasporto, Merci e Spedizioni”. È quanto dichiara la Federazione dei trasporti cislina in una nota commentando così: “Un risultato positivo che garantisce diritti e tutele per questa categoria di lavoratori già ampiamente penalizzata che continua a essere, in caso di mancata applicazione del contratto di settore, l’anello debole della catena”. “Contestualmente alla firma dell’accordo, il Consorzio ha previsto l’assunzione di nuove risorse alle quali verranno applicate le condizioni previste dal Ccnl”.

“Il contratto nello specifico, prosegue la nota, prevede oltre all’applicazione di festività, lavoro straordinario, ferie, malattia, riposi giornalieri e settimanali, elementi fondamentali come il rimborso chilometrico per i ciclofattorini e la sospensione dell’attività in caso di condizioni meteo avverse. Previsto aumento della retribuzione partire dal 1º settembre 2023, cui si aggiunge l’accantonamento del TFR e il premio di risultato di 0.25 euro a consegna fino a un massimo di 500 consegne e di 0.50 per ogni pezzo consegnato superiore alle n. 500 in un mese”.

“Per garantire il recupero psicofisico e lo svolgimento in sicurezza dell’attività, sottolineano dalla federazione dei trasporti cislina, i turni vengono pianificati e comunicati ai lavoratori con 2 giorni di anticipo e verranno designati punti di partenza o hub da cui iniziare o terminare il proprio turno di lavoro, e/o in alternativa waiting area all’interno della città, intese come spazi di ritrovo, riposo e ristoro”.

“L’accordo raggiunto nella giornata di ieri è un buon risultato che rappresenta non un punto di arrivo ma un punto di partenza per assicurare ai rider condizioni di lavoro sempre migliori”, conclude la nota.

Login

Effettua il login con le tue credenziali per accedere a tutti i contenuti pubblicati sul sito.
Hai dimenticato la password?

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per iscriverti alla newsletter di FIT-CISL.

Chi siamo e cosa facciamo dei tuoi dati personali? Il Titolare del trattamento e' FIT CISL, con sede in Via Antonio Musa, 4, 00161 Roma (RM), tutela la riservatezza dei tuoi dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione. Il Titolare ha nominato un Data Protection Officer (DPO) che puoi contattare se hai domande sulle policy e le prassi adottate. I dati di contatto del responsabile della protezione dei dati sono i seguenti: Protection Trade S.r.l. via G. Morandi 22 Itri 04022 Itri (LT), mail [email protected]