Martedì 24 Maggio 2022 - 22:16

Ferrovie, Pellecchia: Bene Frecciarossa Milano-Parigi. Concorrenza va gestita

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa / Ferrovie, Pellecchia: Bene Frecciarossa Milano-Parigi. Concorrenza va gestita
Comunicati Stampa - Ferrovie, Pellecchia: Bene Frecciarossa Milano-Parigi. Concorrenza va gestita

18 Dicembre 2021

“Accogliamo positivamente la notizia del primo Frecciarossa sulla tratta Milano-Parigi: è un segnale di reciprocità nella concorrenza nell’alta velocità francese che aspettavamo da tempo”. È quanto dichiara Salvatore Pellecchia, Segretario generale della FIT-CISL, che spiega: “Da ben 10 anni il mercato ferroviario italiano è liberalizzato senza regole per il lavoro, per cui aziende pure straniere competono tra loro anche comprimendo il costo del lavoro, cioè attuando il cosiddetto dumping contrattuale, che significa che non applicano il contratto di settore e quindi non rispettano le regole italiane sul suolo italiano. La liberalizzazione senza regole, infatti, la pagano solo i lavoratori, mentre i viaggiatori credono di aver trovato l’affare comprando biglietti a prezzi stracciati”.

“Chiediamo – conclude Pellecchia – che tutte le aziende del settore applichino il contratto collettivo nazionale della mobilità ferroviaria per competere ad armi pari e che anche il Governo faccia la sua parte, introducendo nelle ferrovie un provvedimento simile all’articolo 203 del cosiddetto decreto Rilancio, che ha cominciato a dare una risposta nel trasporto aereo italiano. Non è mai troppo tardi”.

Login

Effettua il login con le tue credenziali per accedere a tutti i contenuti pubblicati sul sito.
Hai dimenticato la password?

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per iscriverti alla newsletter di FIT-CISL.

Chi siamo e cosa facciamo dei tuoi dati personali? Il Titolare del trattamento e' FIT CISL, con sede in Via Antonio Musa, 4, 00161 Roma (RM), tutela la riservatezza dei tuoi dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione. Il Titolare ha nominato un Data Protection Officer (DPO) che puoi contattare se hai domande sulle policy e le prassi adottate. I dati di contatto del responsabile della protezione dei dati sono i seguenti: Protection Trade S.r.l. via G. Morandi 22 Itri 04022 Itri (LT), mail [email protected]