Martedì 31 Gennaio 2023 - 03:33

Inchiesta Brt-Geodis: Sindacati, serve internalizzare attività in appalto nella logistica

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa / Inchiesta Brt-Geodis: Sindacati, serve internalizzare attività in appalto nella logistica
Comunicati Stampa - Inchiesta Brt-Geodis: Sindacati, serve internalizzare attività in appalto nella logistica

14 Dicembre 2022

“Abbiamo chiesto e continuiamo a chiedere l’internalizzazione delle attività in appalto della logistica”. Ad affermarlo unitariamente Filt Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti sull’inchiesta per frode fiscale nei confronti di Brt e Geodis, spiegando che “al centro della nostra contrattazione abbiamo messo la riunificazione dell’intera filiera della logistica”.

“Auspichiamo che l’inchiesta della procura di Milano – evidenziano le tre organizzazioni sindacali – acceleri là dove iniziato e dia l’avvio dove non è stato avviato al percorso di internalizzazione e quindi alla riunificazione dell’intera filiera della logistica comprendente trasporto e movimentazione merci. Siamo disponibili ad incoraggiare le aziende del settore a fare il gran passo delle assunzioni dirette. In alcuni casi ci siamo riusciti, anche con il contributo dell’attività giudiziaria, in altri ci siamo riusciti in tutta autonomia. In tutte queste realtà, nonostante difficoltà iniziali, sta funzionando”.

“Siamo certi che questo tipo di inchieste, anche delicate e complesse – affermano infine – sapranno preservare le capacità produttive delle aziende coinvolte senza pregiudicare l’occupazione di tutti i lavoratori tutti, diretti ed indiretti”

Login

Effettua il login con le tue credenziali per accedere a tutti i contenuti pubblicati sul sito.
Hai dimenticato la password?

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per iscriverti alla newsletter di FIT-CISL.

Chi siamo e cosa facciamo dei tuoi dati personali? Il Titolare del trattamento e' FIT CISL, con sede in Via Antonio Musa, 4, 00161 Roma (RM), tutela la riservatezza dei tuoi dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione. Il Titolare ha nominato un Data Protection Officer (DPO) che puoi contattare se hai domande sulle policy e le prassi adottate. I dati di contatto del responsabile della protezione dei dati sono i seguenti: Protection Trade S.r.l. via G. Morandi 22 Itri 04022 Itri (LT), mail [email protected]