Venerdì 12 Agosto 2022 - 18:28

Incidente lavoro Trieste: Sindacati, maggiore attenzione a sicurezza sul lavoro nei porti

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa / Incidente lavoro Trieste: Sindacati, maggiore attenzione a sicurezza sul lavoro nei porti
Comunicati Stampa - Incidente lavoro Trieste: Sindacati, maggiore attenzione a sicurezza sul lavoro nei porti

17 Dicembre 2021

“I porti devono essere luoghi sicuri”. Ad affermarlo unitariamente Filt Cgil, FIT-CISL, Uiltrasporti, a seguito dell’incidente mortale sul lavoro che ha coinvolto oggi un lavoratore edile, spiegando che “era impegnato in attività nell’ambito del porto di Trieste che evidentemente richiedevano una valutazione di tutti i rischi interferenti” ed esprimendo “il nostro profondo cordoglio e la nostra vicinanza alla famiglia e a tutta la comunità triestina”.

Secondo le organizzazioni sindacali: “il tema della sicurezza deve prendere un maggiore protagonismo nel dibattito politico perché è necessario un cambio di passo che renda il lavoro sicuro. È proprio per queste ragioni – affermano Filt Cgil, FIT-CISL, Uiltrasporti – che ieri abbiamo chiesto ed ottenuto dal Ministero delle infrastrutture e della Mobilità Sostenibili una sede permanente di confronto per discutere anche di sicurezza nei porti e di produrre ed emanare i decreti di armonizzazione tra i decreti legislativi 271/99 e 272/99 e la legge generale sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Lo stillicidio delle morti sul lavoro rappresenta una battaglia di civiltà sulla quale non intendiamo abbassare la guardia”.

Login

Effettua il login con le tue credenziali per accedere a tutti i contenuti pubblicati sul sito.
Hai dimenticato la password?

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per iscriverti alla newsletter di FIT-CISL.

Chi siamo e cosa facciamo dei tuoi dati personali? Il Titolare del trattamento e' FIT CISL, con sede in Via Antonio Musa, 4, 00161 Roma (RM), tutela la riservatezza dei tuoi dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione. Il Titolare ha nominato un Data Protection Officer (DPO) che puoi contattare se hai domande sulle policy e le prassi adottate. I dati di contatto del responsabile della protezione dei dati sono i seguenti: Protection Trade S.r.l. via G. Morandi 22 Itri 04022 Itri (LT), mail [email protected]