Domenica 04 Dicembre 2022 - 07:56

Ita Airways, Fit-Cisl: Bene implementazione flotta e nuove assunzioni ma potenziare il piano industriale

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa / Ita Airways, Fit-Cisl: Bene implementazione flotta e nuove assunzioni ma potenziare il piano industriale
Comunicati Stampa - Ita Airways, Fit-Cisl: Bene implementazione flotta e nuove assunzioni ma potenziare il piano industriale

17 Novembre 2022

“Nonostante la partenza di Ita sia stata programmata in un periodo poco favorevole per il trasporto aereo, il 15 ottobre 2021e cioè in pieno autunno, periodo di bassa stagione, e nonostante gli effetti della pandemia non siano ancora del tutto esauriti, la giovane compagnia, secondo quanto ci è stato comunicato dai vertici aziendali, ha prodotto degli ottimi risultati. Giudichiamo positiva la scelta di di dare continuità al processo di acquisizione di nuovi aeromobili che consentirà, conseguentemente, un ulteriore riassorbimento delle risorse attualmente in cassa integrazione e che attendono di rientrare nel ciclo produttivo”. È quanto dichiara la Fit-Cisl in una nota a margine dell’incontro organizzato ieri tra le Organizzazioni Sindacali e la dirigenza di ITA Airways, con la presenza dell’Amministratore Delegato Dott. Fabio Lazzerini.

“Atteso che i competitori europei posseggono una flotta ben più poderosa e strutturata, paragone al momento impensabile per Ita,” prosegue la nota, “riteniamo che per raggiungere livelli di sviluppo e competitività propri di un vettore nazionale degno di questo nome, il nuovo piano industriale dell’azienda deve avere una prospettiva di maggior sviluppo per intercettare nuove quote di mercato sia per quanto riguarda il trasporto passeggeri che per il trasporto cargo, un asset profittevole, quest’ultimo, da potenziare e valorizzare”.

“Auspichiamo, altresì, che diventi concreto e attuabile il ‘manifesto sul trasporto aereo’ sottoscritto dalla Fit-Cisl il 25 febbraio 2021 dal titolo ‘SOSTENIAMO IL TRASPORTO AEREO: FACCIAMO VOLARE LA RIPRESA’, sottolinea la federazione dei trasporti cislina.
Il documento, inviato a suo tempo all’attenzione del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e del Ministero del Lavoro, ai Prefetti, ai Presidenti delle regioni e a tutti i Sindaci dei Comuni ove fossero presenti degli aeroporti, poneva tra i punti cardine di inserire il trasporto aereo nel Piano di ripresa economica, con l’obiettivo di mettere in atto investimenti utili a rivitalizzare il settore, spiega la nota. “Il comparto deve godere, inoltre, di una maggiore attenzione nell’ambito degli investimenti previsti dal Pnrr e da altre tipologie di fondi, a partire dai fondi strutturali”.

Il confronto proseguirà con due prossimi incontri: il 23 novembre sulle tematiche di gestione e il 30 è previsto un tavolo di confronto sul contratto collettivo di lavoro, con specifico orientamento alla rivisitazione salariale del personale, concludono dalla Fit-Cisl.

Login

Effettua il login con le tue credenziali per accedere a tutti i contenuti pubblicati sul sito.
Hai dimenticato la password?

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per iscriverti alla newsletter di FIT-CISL.

Chi siamo e cosa facciamo dei tuoi dati personali? Il Titolare del trattamento e' FIT CISL, con sede in Via Antonio Musa, 4, 00161 Roma (RM), tutela la riservatezza dei tuoi dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione. Il Titolare ha nominato un Data Protection Officer (DPO) che puoi contattare se hai domande sulle policy e le prassi adottate. I dati di contatto del responsabile della protezione dei dati sono i seguenti: Protection Trade S.r.l. via G. Morandi 22 Itri 04022 Itri (LT), mail [email protected]