Venerdì 12 Agosto 2022 - 18:51

Just Eat, Fit-Cisl: bene ripresa confronto sindacale. Avanti con gli obiettivi comuni

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa / Just Eat, Fit-Cisl: bene ripresa confronto sindacale. Avanti con gli obiettivi comuni
Comunicati Stampa - Just Eat, Fit-Cisl: bene ripresa confronto sindacale. Avanti con gli obiettivi comuni

29 Luglio 2022

“Siamo moderatamente soddisfatti della ripresa del confronto sindacale con la multinazionale olandese Just Eat, in merito all’applicazione di tutte le condizioni sottoscritte nell’accordo firmato il 29 marzo dello scorso anno, che riguarda più di 5.000 rider impiegati su tutto il territorio nazionale”. È quanto dichiara la Fit-Cisl a margine dell’incontro avvenuto con i rappresentanti dell’azienda e alle altre sigle sindacali interessate, per finalizzare le precedenti intese e discutere di un accordo integrativo.

L’azienda si è impegnata a modificare lo stile di gestione delle relazioni industriali, oltre che a applicare tutti i punti dell’accordo precedentemente sottoscritto e cioè: manutenzione sistematica dei mezzi di trasporto usati dai riders; impiego, per le consegne su elevate distanze, di agenti con biciclette muscolari; efficaci allerte meteo; applicazione degli aumenti contrattuali previsti dal Ccnl di primo livello; ridistribuzione maggiori incassi da aumenti dei prezzi (+ 30% dal ristorante); bonus consegne; adeguamento prezzo carburante e rimborsi chilometrici; programmazione di due consegne orarie; eccessivo utilizzo di forme contrattuali a 10 ore settimanali; sfruttamento dei mezzi di proprietà dei dipendenti.

Rispetto alle intese originarie, la società di food delivery ha deciso di incrementare le verifiche sui mezzi di trasporto, di riconoscere una maggiorazione del 12% del rimborso chilometrico per i rider che utilizzano veicoli a carburante e di verificare utilizzo delle forme contrattuali a 10 ore settimanali, in modo da aumentare il numero medio di ore lavorate e garantire turni più stabili.

In tema salute e sicurezza, al fine di rafforzare le procedure di controllo e prevenzione infortuni sul lavoro, l’azienda nominerà un Responsabile dei lavoratori per la Sicurezza Locale, uno per ogni città in cui è presente il servizio, e  le organizzazioni sindacali designeranno sei Rappresentanti dei lavoratori per la Sicurezza Nazionali, i quali, coordinando l’attività dei responsabili locali, verificheranno la corretta realizzazione degli interventi e l’applicazione delle condizioni previste nel ccnl di riferimento.
Particolare attenzione è stata dedicata al capitolo gestione eventi meteo avversi, per cui si è decisa la sospensione attività in alcuni casi particolari come precipitazione nevose e la garanzia di intervento tempestivo in caso di allerta rossa o arancione.

Sul fronte degli incrementi salariali si è concordato un aumento sia di retribuzione oraria, un + 0,25 euro passando dagli attuali 7,50 a 7,75 euro (per un totale euro di 8,75 comprensivi di indennità per tredicesima e quattordicesima) a partire dal 1 ottobre 2022, sia del premio di valorizzazione (bonus sulle consegne), passando così da 0,50 a 0,75 euro orari, a partire dal 1 ottobre 2023.

“Continueremo a monitorare il trattamento che verrà riservato alle lavoratrici e ai lavoratori – conclude la nota – e continueremo a mettere in campo le azioni più efficaci fino a quando i rider cominceranno ad apprezzare un miglioramento tangibile della propria condizione lavorativa e salariale”.

Login

Effettua il login con le tue credenziali per accedere a tutti i contenuti pubblicati sul sito.
Hai dimenticato la password?

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per iscriverti alla newsletter di FIT-CISL.

Chi siamo e cosa facciamo dei tuoi dati personali? Il Titolare del trattamento e' FIT CISL, con sede in Via Antonio Musa, 4, 00161 Roma (RM), tutela la riservatezza dei tuoi dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione. Il Titolare ha nominato un Data Protection Officer (DPO) che puoi contattare se hai domande sulle policy e le prassi adottate. I dati di contatto del responsabile della protezione dei dati sono i seguenti: Protection Trade S.r.l. via G. Morandi 22 Itri 04022 Itri (LT), mail [email protected]