Lunedì 24 Gennaio 2022 - 23:25

Porto Canale Cagliari: Cuccello e Diamante. Lavoratori hanno diritto di uscire dall’incertezza sul loro futuro

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa / Porto Canale Cagliari: Cuccello e Diamante. Lavoratori hanno diritto di uscire dall’incertezza sul loro futuro
Comunicati Stampa - Porto Canale Cagliari: Cuccello e Diamante. Lavoratori hanno diritto di uscire dall’incertezza sul loro futuro

21 Giugno 2021

"Vogliamo che sia fatta chiarezza sul percorso che stiamo facendo per rilanciare il Porto Canale di Cagliari: vogliamo capire a che punto siamo, cosa manca e chi deve fare cosa e soprattutto che si acceleri". Lo dichiarano Andrea Cuccello, Segretario confederale Cisl, e Maurizio Diamante, Segretario nazionale Fit-Cisl, a valle dell'incontro di oggi in sede Ministeriale per il futuro dell'infrastruttura e dei suoi lavoratori.

Proseguono Cuccello e Diamante "L'incontro di oggi è positivo perché si è svolto dopo un periodo di rallentamento della vertenza, anche a causa del cambio di Governo. Ora però non possiamo perdere altro tempo: le lavoratrici e i lavoratori hanno diritto ad uscire dall'incertezza sul loro futuro.

Ad oggi, come è emerso anche dalla riunione, persistono luci e ombre. Tra le prime annoveriamo sicuramente i lavori di ripristino della società  uscente, che contribuiscono a rendere il porto più attrattivo per gli investitori, e infatti Qterminals si è fatta avanti e altre società  molto probabilmente la seguiranno. Persistono tuttavia problematiche urgenti, come ad esempio il fatto che, dopo ben tre anni che ne parliamo, la Zona economica speciale non è stata ancora istituita, eppure è indispensabile per gli investitori".

"È altrettanto cruciale - concludono Cuccello e Diamante - che si costruisca una norma che consenta di dare continuità  professionale e di reddito, oltre che un'adeguata formazione, ai portuali finiti nelle maglie della Naspi e che da tempo vivono nell'incertezza di una agenzia, da costruire sulla scorta di quanto avviene già  presso il porto di Gioia Tauro e Taranto, che agenzia ancora non è".

Login

Effettua il login con le tue credenziali per accedere a tutti i contenuti pubblicati sul sito.
Hai dimenticato la password?

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per iscriverti alla newsletter di FIT-CISL.

Chi siamo e cosa facciamo dei tuoi dati personali? Il Titolare del trattamento e' FIT CISL, con sede in Via Antonio Musa, 4, 00161 Roma (RM), tutela la riservatezza dei tuoi dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione. Il Titolare ha nominato un Data Protection Officer (DPO) che puoi contattare se hai domande sulle policy e le prassi adottate. I dati di contatto del responsabile della protezione dei dati sono i seguenti: Protection Trade S.r.l. via G. Morandi 22 Itri 04022 Itri (LT), mail [email protected]