Domenica 03 Marzo 2024 - 22:14

Premiazione concorso Nico Piras “Sono STATO Io”, iniziativa Fit-Cisl Nazionale martedì 28 marzo 2023 a Roma

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa / Premiazione concorso Nico Piras “Sono STATO Io”, iniziativa Fit-Cisl Nazionale martedì 28 marzo 2023 a Roma
Comunicati Stampa - Premiazione concorso Nico Piras “Sono STATO Io”, iniziativa Fit-Cisl Nazionale martedì 28 marzo 2023 a Roma

24 Marzo 2023

Aggressioni al personale dei trasporti e atti vandalici ai danni di mezzi pubblici continuano a costituire un serio problema che non colpisce solo lavoratrici, lavoratori e aziende ma anche i passeggeri che utilizzano i mezzi di trasporto collettivo e ne subiscono le negative conseguenze.

La Fit-Cisl, impegnata a diffondere la cultura della prevenzione e della sicurezza, organizza martedì 28 marzo a Roma, presso l’Auditorium Carlo Donat-Cattin, l’evento di premiazione del concorso “Nico Piras”, ‘Sono stato IO’, insieme contro il maltrattamento dei mezzi pubblici. Dove ti siederesti? Scegli e vinci”, giunto alla V edizione per l’anno 2021-2022.

Dopo i saluti e l’introduzione del Segretario Generale della Fit- Cisl Salvatore Pellecchia, ci sarà la Tavola rotonda “Quale impegno comune delle istituzioni, delle aziende e dei sindacati contro le aggressioni alle lavoratrici e ai lavoratori dei trasporti e il vandalismo”, moderata da Gianluca Semprini, giornalista Rai. Partecipano: Edoardo Rixi – Viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti; Wanda Ferro – Sottosegretario di Stato all’Interno; Monica Picca – Consigliere del Ministro dell’Istruzione e del Merito per gli enti locali; Andrea Gibelli – Presidente Asstra; Arrigo Giana – Presidente Agens; Nicola Biscotti – Presidente Anav. Concluderà i lavori il Segretario Generale Cisl Luigi Sbarra.

Il concorso, con il patrocinio del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e con la collaborazione del Ministero dell’Istruzione e del merito, è rivolto agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado per sensibilizzarli sul rispetto del lavoro delle persone che operano nei servizi di trasporto e sul rispetto dei mezzi e ambienti pubblici, per diffondere, sempre di più, la cultura della legalità. Gli studenti dopo aver approfondito i temi sotto la guida dei propri insegnanti, hanno prodotto contributi creativi quali fumetti o spot audio-video volti a incentivare e sostenere la corretta utilizzazione dei mezzi di trasporto pubblico.

In questo modo la Fit-Cisl, vuole promuovere una nuova cultura del rispetto della cosa pubblica, ribadendo il suo impegno, a tutela della salute delle lavoratrici e dei lavoratori dei trasporti e per prevenire gli atti di vandalismo che causano un progressivo degrado di autostazioni, autobus, stazioni metropolitane, tram e treni. Le aggressioni a ferrovieri, autoferrotranvieri e personale degli aeroporti, rappresentano un fenomeno tristemente in crescita, motivo per cui, attraverso questa iniziativa, si auspica di sviluppare un’azione sinergica e di raccordo con tutte le parti interessate, che rappresenti l’inizio di un “un nuovo corso delle cose” per contrastare tali fenomeni e ponendo la prevenzione, la salute e sicurezza delle persone al primo posto.

“Per cambiare è giusto partire dai più giovani, che possono farsi portatori di tali messaggi, per instillare i valori del rispetto, della cultura della legalità, del senso civico, coinvolgendo gli adulti che li circondano affinché trasmettano il giusto insegnamento-esempio alle generazioni successive” commenta il Segretario Generale Fit-Cisl Salvatore Pellecchia. “Il servizio pubblico è un bene collettivo e prezioso per l’intera comunità che va tutelato e, questo, i ragazzi lo hanno compreso”.

Login

Effettua il login con le tue credenziali per accedere a tutti i contenuti pubblicati sul sito.
Hai dimenticato la password?

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per iscriverti alla newsletter di FIT-CISL.

Chi siamo e cosa facciamo dei tuoi dati personali? Il Titolare del trattamento e' FIT CISL, con sede in Via Antonio Musa, 4, 00161 Roma (RM), tutela la riservatezza dei tuoi dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione. Il Titolare ha nominato un Data Protection Officer (DPO) che puoi contattare se hai domande sulle policy e le prassi adottate. I dati di contatto del responsabile della protezione dei dati sono i seguenti: Protection Trade S.r.l. via G. Morandi 22 Itri 04022 Itri (LT), mail dpo_fitcisl@protectiontrade.it