Martedì 04 Ottobre 2022 - 22:10

Rinnovo contratto Malta Air, Fit-Cisl: notizie infondate creano confusione e non fanno l’interesse dei lavoratori

Comunicati Stampa

Comunicati Stampa / Rinnovo contratto Malta Air, Fit-Cisl: notizie infondate creano confusione e non fanno l’interesse dei lavoratori
Comunicati Stampa - Rinnovo contratto Malta Air, Fit-Cisl: notizie infondate creano confusione e non fanno l’interesse dei lavoratori

31 Agosto 2022

“In merito all’esito dei risultati del referendum con cui lavoratrici e lavoratori hanno approvato a larghissima maggioranza il contratto collettivo aziendale degli assistenti di volo Malta Air (gruppo Ryanair), constatando la particolare attenzione riservata alla vicenda e nel contempo, rammaricati dalla diffusione di informazioni e notizie infondate, riteniamo utile precisare che il nostro sindacato rappresenta più del 51% degli assistenti di volo dipendenti di Malta Air”. È quanto trasmette in una nota la Fit-Cisl.

Il referendum si è svolto a valle delle assemblee con il personale interessato, nel corso delle quali sono stati illustrati i contenuti del contratto. Sono stati ammessi al voto, nel rispetto delle previsioni in materia di privacy, lavoratrici e lavoratori dipendenti Malta Air regolarmente iscritti alla Fit-Cisl alla data del 31 luglio 2022.
La nota precisa, inoltre, che prima dell’avvio delle votazioni a ciascun lavoratore in regola è stata inviata copia dell’accordo. “Le votazioni si sono svolte utilizzando la piattaforma certificata Eligo che ha 17 anni di esperienza nel voto elettronico. Tale piattaforma ha consentito di far votare tutti gli aventi diritto e per una sola volta. Il risultato ha attestato che la stragrande maggioranza dei votanti ha espresso esito favorevole.
Ci chiediamo quali siano stati gli strumenti e le regole utilizzate per eventuali iniziative analoghe. Da parte nostra, il referendum da noi indetto, non è stato allargato agli ulteriori dipendenti di Malta Air in quanto il nostro sindacato può disporre dell’elenco dei propri iscritti.

Nella nota si ribadisce che il rinnovo del contratto riguarda esclusivamente gli assistenti di volo Malta Air, e non come erroneamente diffuso, i dipendenti di Crewlink per i quali è in atto un percorso relazionale finalizzato al rinnovo del contratto di questi lavoratori.

Il rinnovo del CLA, come noto, prevede un indispensabile miglioramento delle condizioni di lavoro del personale. Inoltre è prevista l’assunzione di 150 nuove risorse a tempo indeterminato atte a rimpolpare l’organico esistente e sono previste 100 promozioni che rispondono a una logica di crescita professionale delle risorse interne condivisa con l’azienda.

“Gli incrementi economici previsti – conclude la nota – sono in linea con i trattamenti in essere del comparto; tuttavia, per consentire una più ampia valutazione dell’accordo, la Fit-Cisl attiverà un gruppo di lavoro composto dai dipendenti delle principali compagnie aeree basate in Italia (Ita, Malta Air, Air Dolomiti, etc), che avrà il compito di elaborare una comparazione dei trattamenti normativi e retributivi garantita ai piloti e agli assistenti di volo delle rispettive aziende”.

Login

Effettua il login con le tue credenziali per accedere a tutti i contenuti pubblicati sul sito.
Hai dimenticato la password?

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per iscriverti alla newsletter di FIT-CISL.

Chi siamo e cosa facciamo dei tuoi dati personali? Il Titolare del trattamento e' FIT CISL, con sede in Via Antonio Musa, 4, 00161 Roma (RM), tutela la riservatezza dei tuoi dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione. Il Titolare ha nominato un Data Protection Officer (DPO) che puoi contattare se hai domande sulle policy e le prassi adottate. I dati di contatto del responsabile della protezione dei dati sono i seguenti: Protection Trade S.r.l. via G. Morandi 22 Itri 04022 Itri (LT), mail [email protected]