Sabato 25 Giugno 2022 - 14:57

Emirates: sindacati, 26-7 stop 4 ore personale terra per cessione ramo cargo e riorganizzazione

Documenti

Documenti / Emirates: sindacati, 26-7 stop 4 ore personale terra per cessione ramo cargo e riorganizzazione
Documenti - Emirates: sindacati, 26-7 stop 4 ore personale terra per cessione ramo cargo e riorganizzazione

19 Luglio 2021

“Lunedì 26 luglio dalle 10 alle 14 sciopero di 4 ore del personale di terra della compagnia Emirates e della società  Cargo Plus con presidio presso l’ambasciata degli Emirati Arabi a Roma”. A proclamare lo stop sono unitariamente Filt Cgil, FIT-CISL, Uiltrasporti e Ugl Trasporto Aereo in quanto “la crisi attuale del trasporto aereo, generata dalla pandemia, non deve diventare il presupposto per attuare delle ristrutturazioni massicce a scapito della tutela dell’occupazione e del salario”.

“Attualmente Emirates – spiegano le organizzazioni sindacali – sta beneficiando degli ammortizzatori sociali per 157 dipendenti. In questo scenario la compagnia ha effettuato la cessione del ramo d’azienda legato alle attività  cargo ad una società  di recente costituzione di nome Cargo Plus che applica il contratto nazionale del commercio, mettendo le lavoratrici e i lavoratori in una condizione di maggiore incertezza e di perdita delle tutele sociali ed economiche previste dal ccnl del Trasporto Aereo e contribuendo ad alimentare il fenomeno del dumping sociale e salariale, che continua ad essere la causa principale dei conflitti sociali. La compagnia sta inoltre valutando una riorganizzazione interna che prevede 62 esuberi sul territorio nazionale con inopportuni e inspiegabili cambi di sede”.

Login

Effettua il login con le tue credenziali per accedere a tutti i contenuti pubblicati sul sito.
Hai dimenticato la password?

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per iscriverti alla newsletter di FIT-CISL.

Chi siamo e cosa facciamo dei tuoi dati personali? Il Titolare del trattamento e' FIT CISL, con sede in Via Antonio Musa, 4, 00161 Roma (RM), tutela la riservatezza dei tuoi dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione. Il Titolare ha nominato un Data Protection Officer (DPO) che puoi contattare se hai domande sulle policy e le prassi adottate. I dati di contatto del responsabile della protezione dei dati sono i seguenti: Protection Trade S.r.l. via G. Morandi 22 Itri 04022 Itri (LT), mail [email protected]