Domenica 21 Luglio 2024 - 01:42

Fs Security: prosegue il confronto

Documenti

Documenti / Fs Security: prosegue il confronto
Documenti - Fs Security: prosegue il confronto

16 Novembre 2023

In data 15 novembre c.m. è proseguito il confronto tra le OO.SS. e FS Security.
La Società ha illustrato la composizione quali/quantitativa della Security Operations sotto la responsabilità di Fabio Guglielmone. Sarà strutturata in 3 aree (nord-centro-sud), all’interno delle quali saranno presenti un coordinatore staff (n.1 A), uno staff tecnico (n.1 B), uno staff amministrativo (n.3 B), n. 1 ASPP (B) e n. 1 RSPP nazionale (Q2).
I presidi territoriali con più di 50 unità di personale avranno un coordinatore (A), uno staff tecnico (n.2 B) e uno staff amministrativo (B) misurato in relazione al numero delle risorse da gestire.
Nei presidi con meno di 50 risorse saranno presenti n. 1 coordinatore (A) e n. 1 livello B come staff tecnico e amministrativo.
La Società ha confermato il rapporto 1 a 4 tra capoturno e squadre di lavoro e la composizione numerica e di profili della squadra stessa. In merito alla dinamicità delle attività da svolgere l’azienda ha proposto una rotazione su base trimestrale.
Successivamente è stato illustrato l’assetto organizzativo della Control Room che, relazionandosi con le sale operative di prodotto, coordinerà le risorse della Società in relazione alle criticità da gestire e supervisionare. Tale assetto prevede un responsabile (Q1 turno giornaliero), n. 5 coadiutori (Q2 turno in terza) e n. 10 addetti control room (B turno in terza).
Quanto sopra esposto, frutto del percorso negoziale, genererà una serie di avanzamenti professionali per i quali verranno pubblicate delle apposite manifestazioni di interesse che, numericamente, sapranno soddisfare le aspettative di crescita professionale della platea di lavoratori.
Relativamente al ruolo del capoturno, che comprende contemporaneamente il coordinamento delle squadre di lavoro (4) e l’accertamento delle violazioni del DPR 753/80, riteniamo che a livello di contrattazione decentrata occorra una ulteriore valutazione che tenga conto dei molteplici e contestuali impegni lavorativi legata alle fattispecie territoriali.
Per la valutazione complessiva del confronto manca ancora la parte economica legata ai nuovi turni di lavoro richiesti dall’Azienda, tuttavia reputando positivamente le attestazioni e l’avanzamento della trattativa, si è convenuto di calendarizzare per il giorno 7 dicembre un prossimo incontro.
15.11.2023

Le Segreterie Nazionali

Login

Effettua il login con le tue credenziali per accedere a tutti i contenuti pubblicati sul sito.
Hai dimenticato la password?

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per iscriverti alla newsletter di FIT-CISL.

Chi siamo e cosa facciamo dei tuoi dati personali? Il Titolare del trattamento e' FIT CISL, con sede in Via Antonio Musa, 4, 00161 Roma (RM), tutela la riservatezza dei tuoi dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione. Il Titolare ha nominato un Data Protection Officer (DPO) che puoi contattare se hai domande sulle policy e le prassi adottate. I dati di contatto del responsabile della protezione dei dati sono i seguenti: Protection Trade S.r.l. via G. Morandi 22 Itri 04022 Itri (LT), mail dpo_fitcisl@protectiontrade.it