Venerdì 12 Agosto 2022 - 17:58

FSTechnology: presentato il nuovo piano industriale

Documenti

Documenti / FSTechnology: presentato il nuovo piano industriale
Documenti - FSTechnology: presentato il nuovo piano industriale

29 Luglio 2022

Nella giornata di martedì si è svolta, in modalità videoconferenza, la riunione con la società FSTECNOLOGY, nella quale era presente anche il nuovo Amministratore Delegato, per la presentazione del nuovo piano industriale.
In apertura la Società ha presentato un rapporto dettagliato sull’evoluzione delle consistenze di Personale, a partire dal 01 agosto 2019, anno di costituzione della società, fino al 30 giugno 2022. Durante il suddetto periodo il Personale in forza è passato da 315 unità, di cui 161 Addetti e 154 Quadri, a 468 unità, di cui 276 Addetti e 192 Quadri. Nel 2022 si sono realizzati 50 ingressi di nuovo personale, di cui 46 da mercato e 4 da altre Società del Gruppo, a fronte di 18 uscite di cui 6 per pensionamento. Nel suddetto arco temporale l’età media dei Dipendenti è passata da 48 anni a 45,6.
Successivamente la Società ha illustrato il consuntivo 2021 speso in formazione che ammonta a 390.000 euro di cui 240.000 spesi in formazione tecnica e 150.000 in formazione manageriale, per un totale di circa 2.000 giornate/uomo, di cui 1.600 di formazione trasversale e tecnico professionale e 400 giornate/uomo di formazione digitale obbligatoria; ripartiti per i 419 Agenti in forza nel 2021 determinano circa 933 euro di investimento per Agente per una media di circa 5 giorni pro capite. Per il 2022 sono previsti a budget 400.000 euro per la formazione, di cui 200.000 per formazione tecnica, 150.000 per formazione manageriale e 50.000 per formazione linguistica.
A seguire la Società ha illustrato i principali obiettivi contenuti nel piano industriale 2022-2031, con una prospettiva di crescita, in termini di volumi gestiti nell’arco del decennio, di oltre 5,5 MLD di euro. Il nuovo modello di governance del Gruppo FS ha riportato in Capogruppo la responsabilità strategica di tutto il settore IT per le diverse Società, riconoscendo ad FSTechnology il ruolo di digital factory al quale è affidato il mantenimento in efficienza, l’evoluzione e lo sviluppo dei sistemi/applicazioni esistenti, operando inoltre un programma di “rifondazione” dei sistemi di gruppo investendo su innovazione e nuove piattaforma/architetture/infrastrutture a supporto del business per tutti i Poli del Gruppo. Previsto anche un nuovo modello di relazione economica della Società con le società del Gruppo clienti: si passa da un modello “costo del servizio” ad un modello “a tariffa”, finalizzato a favorire la capitalizzazione degli investimenti digitali per le Società del Gruppo, su cui si concentra in esclusiva l’attività di FSTECHNOLOGY. In tale meccanismo FSTECHNOLOGY rafforza il proprio ruolo di società di servizi con obiettivo di pareggio di bilancio, a favore della
creazione di valore per le Società clienti del Gruppo. Anche per quanto riguarda il rapporto con i Fornitori esterni si cambia paradigma: FSTECHNOLOGY ha il ruolo di multi sourcing integrator rispetto alla pluralità di fornitori da mercato, che grazie all’internalizzazione di competenze strategiche, potrà avere un approccio qualificato in termini di richieste funzionali alle esigenze delle Società clienti; aprirsi verso un mercato più ampio di Fornitori, consentirà al Gruppo di non dipendere più, in maniera esclusiva, da un singolo Fornitore. Per realizzare ciò l’organico sarà potenziato con un incremento di oltre 170 risorse fino al 2031 anche grazie all’insourcing di competenze strategiche, oltre ad ulteriori investimenti in formazione e qualificazione sul personale in forza.
Come Organizzazioni Sindacali abbiamo apprezzato la dettagliata informativa che ci è stata fornita, soprattutto sugli obiettivi strategici del nuovo piano industriale, che dovrebbero portare ad uno sviluppo della Società, sia da un punto di vista del numero delle Risorse impiegate, sia rispetto alla crescita professionale delle stesse. A tal proposito abbiamo richiesto la valorizzazione del personale risultato idoneo dal percorso previsto per lo sviluppo professionale. Il nostro auspicio è quello di essere coinvolti nelle dinamiche che interesseranno il lavoro, nell’ambito di un percorso di proficue relazioni industriali, che possa portare i dovuti riconoscimenti ai Lavoratori che contribuiranno al cambiamento promosso dalla Società. Abbiamo rimarcato la necessità della formazione, tema sul quale ha posto l’accento anche la stessa Società e abbiamo evidenziato come sia fondamentale, per chi opera con Risorse umane dotate di alta specializzazione, la “fidelizzazione” delle Stesse, attraverso politiche retributive adeguate e condizioni di lavoro favorevoli, per evitare il fenomeno della “migrazione” verso Società più attrattive; fenomeno che si registra anche in altre Società del Gruppo.
Roma, 29/07/2022

Le Segreterie Nazionali

Login

Effettua il login con le tue credenziali per accedere a tutti i contenuti pubblicati sul sito.
Hai dimenticato la password?

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per iscriverti alla newsletter di FIT-CISL.

Chi siamo e cosa facciamo dei tuoi dati personali? Il Titolare del trattamento e' FIT CISL, con sede in Via Antonio Musa, 4, 00161 Roma (RM), tutela la riservatezza dei tuoi dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione. Il Titolare ha nominato un Data Protection Officer (DPO) che puoi contattare se hai domande sulle policy e le prassi adottate. I dati di contatto del responsabile della protezione dei dati sono i seguenti: Protection Trade S.r.l. via G. Morandi 22 Itri 04022 Itri (LT), mail [email protected]