Lunedì 06 Dicembre 2021 - 00:55

Legge di iniziativa popolare

Documenti

Documenti / Legge di iniziativa popolare
Documenti - Legge di iniziativa popolare

3 Febbraio 2015

Come noto la raccolta delle firme relativa alla presentazione della proposta di legge di iniziativa popolare per il "Contrasto all'indebito arricchimento delle imprese sovvenzionate con contributi pubblici in caso di sciopero attraverso modifiche alla legge n. 146/1990", sta volgendo al termine. Anche in tale occasione le donne dei trasporti hanno dimostrato il valore politico e trasversale del Coordinamento nazionale donne della Fit. Attraverso il loro impegno, le responsabili regionali e le sindacaliste dei trasporti hanno sostenuto e supportato la realizzazione, anche pratica, dell'iniziativa contribuendo, come sempre, al lavoro della Fit per essere ancora una volta più vicini ai lavoratori e alle lavoratrici dei trasporti.

Molte sono state impegnate in prima linea sia sul versante organizzativo che pratico e logistico per contribuire alla realizzazione dell'impresa promossa dalla federazione dei trasporti che ha lo scopo di eliminare il beneficio economico che le aziende, sovvenzionate da finanziamenti pubblici, acquisiscono in seguito all'effettuazione degli scioperi nazionali.

Con la proposta di legge di iniziativa popolare, la Fit chiede che in occasione degli scioperi nazionali le aziende versino il corrispettivo contributo pubblico di quella giornata nel fondo bilaterale di solidarietà  degli autoferrotranvieri-internavigatori, restituiscano agli abbonati il valore del servizio non fruito e propone di far viaggiare gratis gli utenti nelle fasce in cui il servizio deve essere garantito.

Login

Effettua il login con le tue credenziali per accedere a tutti i contenuti pubblicati sul sito.
Hai dimenticato la password?

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per iscriverti alla newsletter di FIT-CISL.

Chi siamo e cosa facciamo dei tuoi dati personali? Il Titolare del trattamento e' FIT CISL, con sede in Via Antonio Musa, 4, 00161 Roma (RM), tutela la riservatezza dei tuoi dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione. Il Titolare ha nominato un Data Protection Officer (DPO) che puoi contattare se hai domande sulle policy e le prassi adottate. I dati di contatto del responsabile della protezione dei dati sono i seguenti: Protection Trade S.r.l. via G. Morandi 22 Itri 04022 Itri (LT), mail [email protected]