Domenica 21 Luglio 2024 - 00:08

Lettera unitaria a Ita – Richiesta urgente incontro

Documenti

Documenti / Lettera unitaria a Ita – Richiesta urgente incontro
Documenti - Lettera unitaria a Ita – Richiesta urgente incontro

30 Maggio 2023

Pubblichiamo, di seguito, la lettera unitaria inviata il 29 maggio 2023 a Ita Airwyas con cui richiediamo un tavolo urgente di confronto.

Rileviamo che nonostante l’accordo siglato in data 2 dicembre 2021, avente a titolo “Verbale Acquisizione Asset e Sviluppo occupazionale ITA”, con particolare riferimento al punto E della Premessa, di seguito integralmente riportato:

“ Nonostante le sollecitazioni prodotte in occasione dei ripetuti incontri, continuiamo a riscontrare che di fatto persista una violazione dell’accordo in parola “ alla luce della sopra indicata esigenza di discontinuità ITA, nell’ambito del complessivo processo di selezione dell’organico aziendale dal mercato, ha assunto ex novo e assumerà le risorse necessarie a completare l’organico previsto dal Piano anche individuandole tra le candidature all’assunzione presentate dai dipendenti di Alitalia Sai in amministrazione straordinaria, tenuto conto che il personale attualmente alle dipendenze dell’Amministrazione Straordinaria rappresenta complessivamente un rilevante e significativo  bacino di riferimento dotato di specifica peculiarità per l’acquisizione di risorse qualificate con riferimento agli Asset Aviation, tenuto conto delle sue dimensioni anche correlate alle abilitazioni, certificazioni, procedure operative, come evidenziato nel corso del confronto dalle istanze avanzate dalle Parti Sociali;”

risulta ad oggi ancora non sufficientemente utilizzato il personale già dipendente della Società Alitalia, attualmente in Cigs.

Inoltre oltre a quanto previsto dall’accordo in parola, durante il percorso relazionale con questa società, vi sono stati affidamenti fra le parti in funzione dei quali, il ricorso alle professionalità esistenti, sarebbe stato ancora più significativo di quanto formalizzato, anche al fine di alleviare spese alla collettività, attraverso la diminuzione del costo degli ammortizzatori sociali utilizzati.

Si richiede pertanto un tavolo di confronto ove dettagliare adeguatamente quanto sopra riportato. Distinti saluti.

Segreterie Nazionali

Filt Cgil Fit Cisl Uiltrasporti Ugl

Login

Effettua il login con le tue credenziali per accedere a tutti i contenuti pubblicati sul sito.
Hai dimenticato la password?

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per iscriverti alla newsletter di FIT-CISL.

Chi siamo e cosa facciamo dei tuoi dati personali? Il Titolare del trattamento e' FIT CISL, con sede in Via Antonio Musa, 4, 00161 Roma (RM), tutela la riservatezza dei tuoi dati personali e garantisce ad essi la protezione necessaria da ogni evento che possa metterli a rischio di violazione. Il Titolare ha nominato un Data Protection Officer (DPO) che puoi contattare se hai domande sulle policy e le prassi adottate. I dati di contatto del responsabile della protezione dei dati sono i seguenti: Protection Trade S.r.l. via G. Morandi 22 Itri 04022 Itri (LT), mail dpo_fitcisl@protectiontrade.it